Windows 10 Fall Creators Update: aggiornamento Microsoft disponibile, ecco le novità
Windows 10 Fall Creators Update: aggiornamento Microsoft disponibile, ecco le novità

Da oggi, martedì 17 ottobre del 2017, è disponibile Fall Creators Update, l’aggiornamento per il sistema operativo della Microsoft Windows 10. Trattasi di un appuntamento la cui data, da parte della società di Redmond che è quotata in Borsa a Wall Street, è stata già resa nota nello scorso mese di settembre del 2017 in concomitanza con il keynote di IFA a Berlino.

Il corposo aggiornamento, in particolare, permetterà agli utenti Microsoft di esprimere ancor di più la propria creatività. Questo è quanto, tra l’altro, ha messo in evidenza a Berlino proprio il colosso del software in quanto Windows 10 Fall Creators Update introduce grosse novità ed importanti miglioramenti su tanti fronti, dall’esperienza fotografica al gaming e passando per la sicurezza e per l’accessibilità.

Nel dettaglio, per quel che riguarda le foto ed i video, con Windows 10 Fall Creators Update arrivano nuove esperienze di remix grafico grazie alla Windows Photos Application che è stata completamente ripensata anche per i contenuti 3D. Inoltre, con OneDrive Files On-Demand l’utente del sistema operativo Windows 10 non avrà mai problemi di esaurimento dello spazio di archiviazione locale in quanto sarà possibile accedere al cloud come per qualsiasi altro file che è presente sul proprio personal computer.

Sul versante della sicurezza, inoltre, dopo aver installato Fall Creators Update l’utente Windows 10 potrà contare su Windows Defender che, nella protezione dalle minacce, è ancora più intelligente ed in grado di offrire maggiore tutela contro i cosiddetti ransomware anche attraverso l’azione in background. Per scaricare e per installare Fall Creators Update si può scaricare il file per l’installazione dell’ultima versione aggiornata del sistema operativo dal sito Internet di Windows 10, oppure basterà attendere che l’installazione sia pronta per essere avviata in automatico con Windows Update sul proprio PC.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here