lavoro

Le competenze digitali sono sempre più richieste ai candidati nel mondo del lavoro, ma dalle ricerche emerge che c’è una profonda carenza di persone perfettamente formate in ambito digitale nel mercato lavorativo.

Lavoro digitale: la domanda non incontra l’offerta

Dall’indagine 2021 del Sistema Informativo Excelsior elaborata da Unioncamere e Anpal emerge che ben tre assunzioni su cinque richiedono skills digitali, e che nel comparto Ict sono previste 177mila domande di lavoro: la crescente richiesta di lavoratori in possesso di competenze digitali è dovuta alla digitalizzazione delle imprese avvenuta nel 2021, un processo di trasformazione che ha coinvolto il 71% di esse.

Per poter far fronte alle nuove necessità aziendali nella gestione digitale, le imprese hanno iniziato a ricercare professionisti in possesso del cosiddetto “eskill mix”, ovvero la padronanza di più strumenti digitali: la richiesta ha riguardato più di 650 mila posizioni.

Circa la metà di tale domanda è rivolta alle professioni tecniche, in particolare ai profili di tecnici programmatori. Tra le professioni più ricercate, la maggiore domanda riguarda gli analisti e progettisti di software: la presenza di queste figure professionali è indispensabile per le imprese intenzionate a creare un proprio dominio e una propria identità digitale.

Il mix di competenze digitali è comunque largamente difficile da reperire anche per questi professionisti, con una domanda non soddisfatta del 68.5%, specialmente nel Nord-est.

Come diventare esperti in questo campo?

Per acquisire le basi della materia in poco tempo un’opzione valida è un corso da Full Stack Developer, professionalizzante e dal taglio pratico. Questi sono pensati proprio per formare i professionisti del futuro, vantano un job placement del 90% e offrono la possibilità di pagare solo se si trova lavoro, oltre a essere erogati completamente online.

Per intraprendere questa carriera non è necessaria una laurea, ma in generale è molto importante acquisire delle competenze che siano certificate, che attestino la professionalità.

Sempre più spesso, inoltre, sono le stesse aziende a mettere a disposizione corsi formativi di questo tipo, per il proprio personale, per l’apprendimento delle eskill.

SHARE
Previous articleSostituire le cartucce a costi ragionevoli
Amante della tecnologia e gestore del sito Wegeek.net ! Seguo le ultime news del settore per riportare ai nostri visitatori tutto in tempo reale.