Quali sono state le app più scaricate nel 2021
Quali sono state le app più scaricate nel 2021

Ed ecco che come ogni anno ci ritroviamo a chiederci quali siano state le app più scaricate nel 2021, le piattaforme o i servizi più utilizzati dai possessori di uno smartphone.

Tutti ormai viviamo in simbiosi con il nostro smartphone, che racchiude al suo interno tutti gli account e profili relativi a social network, servizi che utilizziamo giornalmente ed addirittura dati di carte di credito.

Non bisogna neanche dimenticare le applicazioni Wallet per le carte fedeltà, le piattaforme per la navigazione oppure i servizi di streaming musicale o video.

Con la pandemia da Covid-19 in fase di continua mutazione, anche il modo di utilizzare lo smartphone ha subito cambiamenti importanti così come le applicazioni utilizzate.

Classifica: app più utilizzate nel 2021

TikTok

Già diversi mesi fa era chiaro come il nuovo social network famoso per la condivisione video abbia spopolato tra i giovani di tutto il mondo.

Non è quindi una novità che sia proprio TikTok l’applicazione più scaricata al mondo con oltre 745,9 milioni di download.

Grazie alla costante evoluzione, un algoritmo sicuramente funzionale e l’attenzione verso i propri utenti hanno fatto in modo di raggiungere questo grande risultato.

Facebook

Grandi cambiamenti per la società capitanata da Mark Zuckerberg, che nel corso dell’anno ha proposto interessanti novità grazie all’introduzione di Meta.

Sebbene sia stata ormai sorpassata da TikTok, Facebook rimane sempre uno dei social network più utilizzati specialmente per scopi professionali.

Gli strumenti messi a disposizione delle aziende, infatti, permettono di pubblicizzare prodotti e servizi e proporli agli iscritti del social network stesso.

Instagram

Rimane sul podio delle app più scaricate del 2021 la famosa piattaforma per la condivisione di foto, video e stories.

Anche questo social network ha subito gli effetti della trasformazione aziendale, unendosi quindi a quello che Zuckerberg chiama “Metaverso”.

Anche su Instagram nel corso del 2021 sono state numerose le novità introdotte, tra cui la possibilità di includere link alle Stories per tutti.

WhatsApp

Famosa piattaforma di messaggistica istantanea che rimane unita alla famiglia Meta.

Il servizio nell’ultimo periodo del 2021 ha sicuramente visto diminuire il numero di utilizzatori attivi, che a causa degli importanti disservizi avvenuti negli ultimi mesi si sono trasferiti su piattaforme concorrenti.

WhatsApp comunque non si arrende, tenendosi stretta la sua posizione tra le app più scaricate dell’anno.

Nel corso del nuovo anno siamo sicuri che la società riuscirà ad integrare nuovi servizi di cui spesso si parla, tra cui lo scambio rapido di denaro tra contatti e non solo.

Telegram

Sicuramente la piattaforma concorrente numero uno di WhatsApp, che negli ultimi mesi ha guadagnato numerosi download grazie alle disavventure della diretta avversaria.

Gli sviluppatori rendono la piattaforma sempre più un luogo sicuro che gli utilizzatori, che possono accedervi rapidamente da diversi dispositivi già da tempo.

Sicuramente funzionale la possibilità di suddividere chat e canali in gruppi di visualizzazione, mentre sicuramente simpatica la possibilità di utilizzare stickers animati esclusivi.

Zoom

Milioni di download guadagnati su Android, iOS e non solo nel corso di quest’ultimo anno.

La pandemia da Covid-19 ha infatti incrementato le vendite del servizio, che rimane comunque disponibile anche in forma gratuita con alcune limitazioni.

In casi di distanza, quarantena o impossibilità ad incontrarsi fisicamente con gli interlocutori infatti, Zoom rimane uno dei servizi più comodi da utilizzare per incontri professionali o accademici.

Spotify

Rimane sempre in classifica la piattaforma di streaming musicale più utilizzata al mondo, che continua ad essere spesso affiancata alle concorrenti Apple Music ed Amazon Prime Music.

La piattaforma continua ad essere costantemente aggiornata nelle sue versioni Mobile, integrando ultimamente anche i testi live delle canzoni che vengono riprodotte.

Non mancano i controlli per piattaforme quali Android Auto, Apple Car Play e smartwatch ormai diffusi sul mercato.

SHARE
Previous articleHuawei P50 Pro Global ha una data di presentazione
Classe '93. Sistemista informatico e grande appassionato di tutto ciò che abbraccia la tecnologia ed il mondo smart.