CES 2022 anticipa la chiusura a causa del COVID-19
CES 2022 anticipa la chiusura a causa del COVID-19

Il CES 2022 di Las Vegas rischia di perdere molte delle sue principali attrazioni anche quest’anno, ciò sempre a causa della pandemia causata dal Covid-19.

La più grande fiera tecnologica al mondo cerca di andare avanti, ma ad oggi è nettamente inferiore il numero di espositori che si presenteranno di persona a causa dell’aumento dei contagi.

Già lo scorso 22 dicembre Lenovo ha annunciato la sua assenza alla famosa fiera di Las Vegas, comunicando la sospensione di tutte le attività presso i locali che erano pronti ad accogliere la grande azienda.

Tra le altre aziende rinunciatarie vi sono T-Mobile, Amazon, Meta, e Twitter, Alphabet, Google, Intel.

Queste hanno infatti dichiarato che preferiscono abbandonare l’idea di partecipare fisicamente al tanto atteso CES 2022, tutelando la salute dei propri dipendenti e collaboratori.

A seguire anche Hisense ha di recente annunciato la sua assenza fisica, creando una conferenza completamente virtuale garantendo la sicurezza del team.

Secondo una dichiarazione ufficiale di Ivy Hunt, responsabile delle comunicazioni di Google:

“Dopo un’attenta valutazione abbiamo deciso di non essere presenti allo show floor del CES 2022. Abbiamo monitorato da vicino lo sviluppo della variante Omicron e hanno deciso che questa è la scelta migliore per la salute e la sicurezza delle nostre squadre. Continueremo a collaborare strettamente sia con CTA che con i nostri partner per identificare e supportare opportunità virtuali e non vediamo l’ora di condividere le ultime innovazioni di Google con tutti voi”

Alla lista delle aziende si sono anche aggiunte AMD ed MSI, noti produttori hardware per computer, che evidenziano quanto la diffusione della variante Omicron sia rapida e pericolosa.

A rimanere ancora disponibili per la partecipazione fisica al noto evento sono Samsung, Qualcomm, HTC, Sony ed LG tra i maggiori competitors del settore.

Tuttavia non escludiamo che qualcuna tra queste possa rinunciare poco prima dell’inizio a causa di contagi, oppure per qualche ripensamento.

Secondo attente valutazioni da parte degli organizzatori dell’evento, il CES 2022 si farà anche se con la chiusura anticipata di un giorno.

Pertanto la fiera avrà inizio il prossimo 5 gennaio e si concluderà giorno 7 gennaio, annullando tutto ciò che era quindi previsto per giorno 8 gennaio.