Snapdragon 8 Qualcomm conferma produzione di Samsung
Snapdragon 8 Qualcomm conferma produzione di Samsung

Da pochi giorni è stato presentato da Qualcomm in nuovissimo chip Snapdragon 8 Gen 1.

Il processore top di gamma della serie, basato su processo costruttivo a 4 nm che segnerà l’inizio di una nuova generazione di smartphone e non solo.

Al momento dell’annuncio non è stata comunicata l’azienda produttrice del nuovo SoC, ma alcuni dirigenti di Qualcomm hanno finalmente condiviso tali informazioni.

E’ stato reso noto che il famoso produttore di chip si è affidato a Samsung per la realizzazione del nuovo processore di fascia alta, proprio come il precedente Snapdragon 888 del 2020.

D’altra parte i vecchi modelli Snapdragon 865 e 855 sono stati realizzati dalla TSMC di Taiwan, ma sembra che per qualche ragione Qualcomm abbia questa volta deciso di affidarsi al colosso sudcoreano.

Samsung produrrà Snapdragon 8 Gen 1

La conferma arriva direttamente dal CEO di Qualcomm, Cristiano Amon.

Il noto esponente della società ha rivelato il produttore del chip durante una sessione di domande e risposte avvenuto al summit dell’azienda.

Come ulteriore informazione a supporto di ciò, Alex Katouzian – Senior Vice Presidente e General Manager del settore Mobile, Compute ed Infrastrutture di Qualcomm stessa – è stato interrogato dai giornalisti sull’argomento.

Anche quest’ultimo ha confermato che il nuovo Snapdragon 8 Gen 1 non verrà prodotto da TSMC come avvenuto per il predecessore, confermato le informazioni già fornite dall’azienda.

In termini di prestazioni il nuovo processore si trova al podi, insieme ad Apple A15 Bionic, Samsung Exynoss 2200 in arrivo ed il nuovo Mediatek Dimensity 9000.

Tutti questi chip sono realizzati con processo produttivo a 4 nm, ed è proprio ciò che li rende molto potenti ma allo stesso tempo con di grande efficienza energetica.

L’unione tra Qualcomm e Samsung ha ad oggi estremamente senso, soprattutto perché probabilmente la nuova serie Galaxy S22 verrà equipaggiata dal nuovo Snapdragon 8 Gen 1 in alcuni mercati.

Tuttavia sarà il nuovo Xiaomi 12 ad equipaggiare primo tra tutti il chip top di gamma di Qualcomm, probabilmente seguito dal Motorola Edge 30.