Calcio in streaming quali piattaforme usare
Calcio in streaming quali piattaforme usare

Il popolo italiano è composto prevalentemente da tifosi, che da alcuni anni possono accedere facilmente ai loro eventi sportivi seguendo le partite di calcio in streaming.

Se infatti fino a qualche decennio fa era necessario possedere una parabola nel caso in cui non fosse possibile andare allo stadio, ad oggi la pandemia da Covid-19 ha accelerato il processo di digitalizzazione.

Con tale processo molte piattaforme di streaming si sono adeguate, aderendo alla trasmissione dei vari eventi sportivi ampliando così l’universo delle partite di calcio in streaming che fino a qualche tempo fa non era poi così diffuso.

Calcio in streaming: campionati e piattaforme a pagamento

Sky Q

Servizio nato all’inizio degli anni 2000 sotto il nome Tele+, forniva contenuti digitali con l’utilizzo delle tradizionali parabole affiancate dalla cara e vecchia smart card.

A distanza di vent’anni, sotto il nuovo nome di Sky, ha sviluppato una nuova piattaforma di streaming in abbonamento chiamata Sky Q da cui è possibile acquistare tutti i pacchetti proposti da sempre: Sport, Calcio, Serie TV, Cinema, Documentari e tanto altro.

L’offerta Sky Calcio proposta ad oggi a soli 19,90 euro al mese permette di guardare le oltre 800 partite dei principali campionati di calcio europei ed italiani, 3 partite su 10 del campionato di Serie A TIM e tutta la serie BKT, insieme ad una selezione delle migliori partite di Premier League, Budensliga e Ligue 1.

Il servizio viene offerto attraverso un decoder dotato di Ethernet e Wi-Fi a 5 GHz, fornito con un periodo di prova di 30 giorni.

DAZN

Servizio lanciato in Italia giorno 1 luglio 2018, al costo di 29,99 euro al mese offre tutte le partite di Serie A TIM, la Serie BKT, la Liga, l’ Europa Conference League, la UEFA Europa League e molte altre competizioni da tutto il mondo.

L’abbonamento non include soltanto gli eventi calcistici, ma tutto lo sport includendo quindi Moto GP e canali Eurosport.

E’ possibile accedere alla piattaforma attraverso le varie applicazioni disponibili su smart TV, tablet o smartphone, ma anche attraverso il browser di ogni PC proprio come avviene con Netflix.

NOW Tv

Possiamo definirlo come una piattaforma che deriva da Sky Q, infatti i contenuti sono quelli della nota piattaforma.

Si tratta infatti del primo servizio di streaming ideato dalla società, lanciato nel 2012 nel Regno Unito e successivamente andato online su diversi paesi inclusa l’Italia.

E’ possibile acquistare il pacchetto Sport a 14,99 euro al mese, che include la Champions League, Europa League, tutta la serie B, 3 partite su 10 della Serie A TIM e diversi altri eventi sportivi di calcio ed altro.

Proprio come su DAZN e tutte le altre piattaforme di streaming più note, diversamente dai normali servizi a contratto, la gestione dell’abbonamento mensile è semplice ed è possibile pagarlo sia con Carta di Credito che con PayPal con possibilità semplice di disdetta.

Mediaset Infinity Plus

Partita come piattaforma di streaming per film, serie TV e documentari ad oggi include all’interno del piano di abbonamento tutte le partite della UEFA Champions League.

Ad un costo mensile di 7,99 euro al mese insieme alle partite di calcio sono disponibili anche tutti gli altri contenuti multimediali solitamente offerti.

Proprio come le altre app di streaming, questa è presente su smart TV, smartphone e tablet ed è inoltre possibile accedere via web alla piattaforma.

Amazon Prime Video

Un marchio noto in tutto il mondo, il noto sito di e-commerce ha lanciato da alcuni anni la piattaforma Prime Video.

Gratuita per tutti gli utenti registrati al servizio Amazon Prime, disponibile al costo di 4,99 euro al mese o 36 euro l’anno, permette di avere accesso anticipato alle offerte, spedizioni rapide gratuite, accesso alla piattaforma Prime Video, Prime Music, Amazon Photos e molto altro.

Da poco meno di un anno, inoltre, la piattaforma di streaming dedicata ha aderito alle competizioni di Champions League del mercoledì sera.

Nessun costo per tutti gli utenti Prime che vogliono seguire il campionato, che avranno inoltre accesso anche agli highlight di tutte le partite.

SHARE
Previous articleInstagram riceverà presto la Modalità Pratica
Classe '93. Sistemista informatico e grande appassionato di tutto ciò che abbraccia la tecnologia ed il mondo smart.