OnePlus 9RT presto ufficiale, l'azienda è pronta
OnePlus 9RT presto ufficiale, l'azienda è pronta

La nota casa cinese ha confermato all’inizio di quest’anno che non avrebbe lanciato la serie T del top di gamma attuale, ma proprio da poche ore ha ufficializzato l’evento di presentazione di OnePlus 9RT.

OnePlus insieme al co-fondatore Pete Lau hanno annunciato attraverso Weibo, il famoso social network cinese, che il nuovo smartphone verrà lanciato il prossimo 13 ottobre alle ore 19:30 di Pechino.

“La velocità ha un nuovo nome” è lo slogan che il noto esponente della società ha evidenziato in occasione dell’arrivo di questo evento, pare quindi che lo smartphone Android in arrivo sarà caratterizzato da prestazioni di alto livello.

Sembra che questo sarà un evento di lancio riservato al mercato cinese, ma presto verrà comunicato anche quello riservato al resto del mondo.

OnePlus 9RT: un mistero ancora per poco

Attraverso Twitter la casa produttrice ha da poco pubblicato una GIF su cui mostra in parte il retro del nuovo dispositivo, un telefono praticamente identico ai rendering precedentemente pubblicati dal noto leaker Evan Blass.

Dalle immagini salta all’occhio la back cover, con un taglio leggermente arrotondato ed accompagnata da un comparto fotografico particolarmente dotato.

Sono presenti infatti ben 3 obiettivi, tra cui il sensore principale da ben 50 megapixel.

Frontalmente Oneplus 9RT richiama sicuramente il design dei suoi due predecessori, con bordi sottilissimi ed una fotocamera frontale posta nell’angolo in alto a sinistra.

Sempre presente il connettore USB-C e niente jack cuffie da 3,5 mm, come per tutti gli smartphone di ultima generazione.

OnePlus Buds Z2: non solo OnePlus 9RT

Tuttavia, questo sembra non essere l’unico prodotto che verrà mostrato in fase di presentazione ufficiale. Infatti pare verranno anche mostrati per la prima volta al pubblico i nuovi auricolari true wireless OnePlus Buds Z2.

Di questi ultimi gli unici dettagli che abbiamo riguardano la presenza del Bluetooth 5.2, la certificazione IP55, la presenza della riduzione attiva del rumore ed una durata della batteria fino a 38 ore con l’utilizzo della custodia di ricarica.

SHARE
Previous articleRay-Ban Stories: cosa sono e a cosa servono
Classe '93. Sistemista informatico e grande appassionato di tutto ciò che abbraccia la tecnologia ed il mondo smart.