Ok Google su Android potrebbe diventare obsoleto
Ok Google su Android potrebbe diventare obsoleto

Richiamare l’assistente Google con il classico comando “Ok Google” oppure “Ehi Google” potrebbe non essere più necessario in futuro, almeno non per i comandi rapidi.

Come suggeriscono i ragazzi della community di XDA Developers, alcune frasi rapide consentiranno all’assistente virtuale di reagire ai comandi senza l’utilizzo della parola chiave.

Attualmente si tratta di comandi semplici per “Rispondi” o “Rifiuta” per le chiamate telefoniche, oppure “Stop” per fermare una sveglia.

“Ok Google” sempre meno utilizzato

Secondo quando riferito, il colosso di Mountain View pare stia pianificando anche diversi comandi aggiuntivi per il controllo della musica, del timer, comandi per la casa intelligente, per i promemoria e le note.

Si tratta sicuramente di una novità interessante, la possibilità di utilizzare i comandi vocali in modo immediato omettendo la classica hotkey “Ok Google” o “Hey Google” potrebbe portare gli utenti ad aumentare l’utilizzo dell’assistente digitale.

Bisogna anche considerare che molti utenti si sono ormai abituati alla famosa chiave di chiamata per l’assistente di BigG, quindi potrebbero trovare fastidiosa questa novità.

Molti inoltre ammettono di utilizzare “per favore” o “grazie” nelle conversazioni con i propri assistenti vocali, indicando una chiara abitudine alla loro presenza nella vita di tutti i giorni.

La nuova funzione che permette di omettere la dicitura “Ok Google” per l’utilizzo del comando vocale è stata scoperta da Mishaal Rahman di XDA Developers su un Google Pixel 3 XL con Android 12 Beta.

Tuttavia, il noto motore di ricerca deve ancora annunciare formalmente la disponibilità di questa funzione.

A questo punto siamo quasi certi che con le successive versioni di Android, oppure con l’evoluzione degli assistenti virtuali in generale, l’utilizzo dei comandi vocali sarà sempre più naturale e permetterà di omettere l’utilizzo delle parole chiave per richiamarli.

Non ci resta che attendere l’annuncio del colosso di Mountain View con tutte le novità della nuova versione del sistema operativo caratterizzato dal robottino verde.

SHARE
Previous articleTutte le caratteristiche di iPhone 13
Classe '93. Sistemista informatico e grande appassionato di tutto ciò che abbraccia la tecnologia ed il mondo smart.