Nuovo chip Snapdragon avvistato su Geekbench
Nuovo chip Snapdragon avvistato su Geekbench

Il prossimo chip Snapdragon di fascia alta prodotto da Qualcomm presumibilmente verrà denominato Snapdragon 898 e potrebbe essere stato avvistato per la prima volta sul noto sito di benchmarking Geekbench.

Un noto leaker si è imbattuto nell’elenco del noto sito, affermando che il componente hardware è stato realizzato con il processo di produzione a 4 nm di Samsung.

Questa novità era già stata prevista con rumors precedenti, anche se non sappiamo molto di questa nuova tecnologia del colosso sudcoreano, tranne per il fatto che si tratta di un netto miglioramento nelle prestazioni rispetto alle generazioni precedenti.

Secondo i dati rilevati all’interno del benchmark, il nuovo chip Snapdragon è stato visto su un dispositivo Vivo con nome in codice V2102A con a bordo il sistema operativo Android 12 realizzato da Google.

Il processore è dotato della GPU Adreno 730, unità grafica che un dirigente Lenovo ha recentemente dichiarato come aggiornamento della precedente Adreno 660 presente su Snapdragon 888.

Chip Snapdragon 898: informazioni fuorvianti

Qualcomm Snapdragon 898 secondo quanto avvistato su Geekbench avrà un solo core, presumibilmente Arm Cortex X2 con clock a 2,42 GHz.

Il tutto affiancato da tre core ARM Cortex A710 con frequenze fino a 2,17 GHz e quattro core Cortex A510 con clock a 1,79 GHz.

In teoria, secondo le informazioni trapelate fino ad ora, il chip di nuova generazione dovrebbe essere in grado di raggiungere clock ben più elevati fino a 3,09 GHz con i core Kryo 780.

Quella vista oggi potrebbe quindi essere una variante di fascia media, mantenendo la precedente architettura ARMv8 per alcuni dispositivi.

Insomma, le informazioni ancora sono poco dettagliate e spesso fuorvianti. Sappiamo per certo che nel corso dei prossimi mesi vi sarà una netta evoluzione della fascia media, insieme ad un miglioramento delle prestazioni generali per l’intero settore.

Siamo sicuri che in occasione delle prossime fiere dedicate al mondo della tecnologia riusciremo a scoprire tutti i dettagli del nuovo chip Snapdragon, possibilmente all’opera su alcuni nuovi smartphone Android.

SHARE
Previous articleWhatsApp da iPhone a Android, ma solo per alcuni
Classe '93. Sistemista informatico e grande appassionato di tutto ciò che abbraccia la tecnologia ed il mondo smart.