Le 5 migliori app per proteggere il tuo smartphone
Le 5 migliori app per proteggere il tuo smartphone

Quando si parla di app per proteggere lo smartphone ormai si intende dei veri e propri servizi a protezione della nostra vita giornaliera.

Il cellulare è ormai diventato uno strumento estremamente importante per tutti, sia per motivi professionali, accademici e personali.

Ad oggi un piccolo dispositivo riesce a racchiudere tutte le informazioni che ci riguardano, dalle informazioni del conto in banca, alla nostra agenda personale con tanto di vita sociale ed amicizie.

Insomma, un vero e proprio rullino della nostra vita su cui facciamo giornalmente affidamento.

Sebbene i due maggiori sistemi operativi quali Android ed iOS, sviluppati rispettivamente da Google ed Apple, siano provvisti di sistemi di sicurezza adeguati, la protezione dei dati non è mai troppa.

Proprio questo è il motivo per cui abbiamo selezionato per voi alcune applicazioni disponibili all’interno di Google Play Store ed Apple AppStore, utili a proteggere il vostro dispositivo ed i vostri dati personali.

5 migliori app per smartphone per la sicurezza

migliori app per proteggere lo smartphone
migliori app per proteggere lo smartphone

Firefox Focus

Per la navigazione dei siti web è sicuramente un’applicazione indispensabile in termini di sicurezza. Proprio come il plugin per browser AdBlocker, riesce a bloccare annunci e tracker delle pagine web come impostazione predefinita.

In questo modo viene garantita una navigazione più veloce e sicura, evitando monitoraggi anonimi e pop-up che potrebbero recare danni poco graditi al sistema operativo del nostro smartphone.

Tra le altre funzionalità di Firefox Focus vi è la capacità di cancellare automaticamente tutti i dati di navigazione, quali cronologia, cookie e password con un solo tocco consentendo quindi di mantenere alcun dato salvato.

1 Password

Una piattaforma di cui non riuscirete più a farne a meno. Si tratta di una piattaforma che permette di salvare con chiavi criptate tutto ciò che riguarda informazioni personali: password, indirizzi email, dati di carte di credito e conti bancari, credenziali mail, social network e molto altro.

Questo servizio, oltre ad essere disponibile su smartphone Android ed iOS, può essere sincronizzato con un account in cloud per visionare i dati anche attraverso il software per Windows e MacOS.

Basta scegliere una chiave di decriptazione per accedere a quella che viene definita “Cassaforte” contenente tutte le informazioni.

Si tratta di un vero e proprio gestionale, che nella versione gratuita permette di gestire un numero concreto di dati per account singolo, mentre con le versioni a pagamento permette anche di condividere i dati con l’intera famiglia.

Trova il mio dispositivo

Sebbene lo smartphone sia sempre al nostro fianco, spesso succede di non ritrovarlo più a causa di dimenticanze di vario genere.

Ecco che vengono in soccorso servizi integrati ai sistemi operativi.

Su Android troviamo Find My Device, interamente sviluppato dal colosso di Mountain View, e permette di localizzare il dispositivo visualizzandone la percentuale della batteria e tipo di connettività.

Inoltre, tra le varie opzioni, permette di far scattare un allarme sonoro e di bloccarlo fino a quando non verrà inserito un codice di sblocco definito dal proprietario.

Purtroppo, tale servizio è funzionale soltanto fino a quando il dispositivo risulta acceso e collegato alla rete internet.

Su dispositivi Apple è invece disponibile l’applicazione Dov è, un servizio più completo che permette di condividere la posizione con altre persone appartenenti allo stesso gruppo Famiglia.

Proprio come Find My Device, permette di visualizzare le informazioni della batteria e di attivare l’allarme sonoro. Tuttavia, in questo caso è anche possibile visualizzare la cronologia delle posizioni ed avere quindi un’indizio sull’ultimo luogo di localizzazione prima che il dispositivo si sia spento o scollegato dalla rete internet.

Jumbo

Per quanto spesso si possa pensare che gli unici dati importanti siano contenuti all’interno di conti bancari e caselle mail, a volte non facciamo caso a quanto siano fondamentali quelli inseriti all’interno delle varie piattaforme di social network.

Jumbo permette di avere un controllo completo su tutti i social network, come Facebook e Twitter, controllando in modo sicuro che le impostazioni sulla privacy siano correttamente configurate secondo le vostre preferenze.

Il servizio vi invierà una notifica ogni volta che vi siano problemi sulla sicurezza: una password obsoleta, dei cambiamenti di policy del social network o post troppo vecchi che sarebbe meglio eliminare.

Inoltre, permette di effettuare una vera personalizzazione degli annunci che Facebook può mostrarci scorrendo la tradizionale Home, limitando quindi le informazioni che la piattaforma è in grado di reperire attraverso le nostre azioni.

McAfee Mobile Security

Sicuramente il nome è già una garanzia, identificando una delle migliori aziende di sicurezza informatica e protezione dei dati.

Nonostante il brand sia noto per i suoi software antivirus, l’applicazione disponibile su Android ed iOS permette di avere un sistema di sicurezza completa per lo smartphone.

Al suo interno racchiude infatti un insieme di servizi che permettono di rendere il dispositivo inattaccabile.

Tra i vari servizi: trova il mio telefono, scansione di sicurezza, protezione Wi-Fi, backup dei contatti , navigazione web sicura, antifurto e fotocamera inchioda ladri.

Un’insieme di funzioni che vengono offerte gratuitamente per il vostro dispositivo, garantendo quindi altissimi livelli di sicurezza.

Inoltre, per chi di sicurezza non ne ha mai troppa, la società ha messo a disposizione un pacchetto di funzionalità extra al costo di 30$ l’anno.