Problemi audio iPhone 12 Apple avvia programma di assistenza
Problemi audio iPhone 12 Apple avvia programma di assistenza

Apple ha da alcune ore lanciato un nuovo programma di assistenza per problemi audio iPhone 12 e 12 Pro, in quanto nel corso delle ultime settimane i possessori hanno riscontrato problemi con gli altoparlanti.

Il colosso di Cupertino ha affermato che i dispositivi interessati potrebbero riscontrare questi problemi a causa di un componente che potrebbe non funzionare sul modulo ricevitore.

Questo problema audio iPhone 12 segna ufficialmente il primo programma di assistenza dedicato per l’intera linea di smartphone.

Secondo la società produttrice tale anomalia riguarda una percentuale molto ridotta dei dispositivi, in particolare quelli prodotti tra ottobre 2020 ed aprile 2021.

Apple conferma il problema audio iPhone 12

In parole povere, se il vostro dispositivo non emette suoni dalla capsula auricolare durante le chiamate in ingresso o in uscita, il dispositivo sarà automaticamente idoneo all’assistenza.

Secondo un documento ufficiale rilasciato dal supporto Apple, viene riportato quanto segue:

Apple ha determinato che una percentuale molto piccola di dispositivi iPhone 12 e iPhone 12 Pro potrebbe riscontrare problemi audio a causa di un componente che potrebbe guastarsi sul modulo ricevitore. I dispositivi interessati sono stati prodotti tra ottobre 2020 e aprile 2021.

Se il tuo iPhone 12 o iPhone 12 Pro non emette suoni dal ricevitore quando effettui o ricevi chiamate, potrebbe essere idoneo per il servizio.

Ci teniamo ad evidenziare che il programma verrà applicato solo ai problemi audio iPhone 12 e 12 Pro, escludendo quindi i modelli di iPhone 12 mini e 12 Pro Max.

A poter fornire questo tipo di assistenza saranno direttamente Apple oppure i fornitori di servizi autorizzati da Apple stessa, che potranno in questo caso fornire l’assistenza gratuita ai dispositivi interessati.

Il colosso di Cupertino ci tiene a precisare, però, che nel caso il dispositivo presenti qualsiasi danno che compromette la capacità di riparazione, come lo schermo rotto, tale problema dovrà essere risolto prima del servizio richiesto.

In caso contrario la richiesta di assistenza sarà rifiutata dall’ente, al netto di una richiesta diretta di riparazione dell’ulteriore problema a quest’ultimo.