Home Apple Aggiornamento watchOS 7.6.1 urgente: Apple ripara una grave falla

Aggiornamento watchOS 7.6.1 urgente: Apple ripara una grave falla

0
Apple Watch - aggiornamento watchOS
Apple Watch - aggiornamento watchOS

Apple invita i possessori di Apple Watch ad installare con urgenza l’aggiornamento watchOS 7.6.1.

L’urgenza arriva da una falla denominata AIOMobileFrameBuffer che, secondo quanto dichiarato dal colosso di Cupertino, potrebbe essere stato sfruttato attivamente.

Il grave bug presente all’interno del sistema permette ad ogni applicazione di eseguire un codice con privilegi a livello di kernel, ciò permette agli utenti malintenzionati di ottenere il completo accesso a tutti i contenuti dell’orologio.

Aggiornamento watchOS 7.6.1: il motivo di questa urgenza

changelog aggiornamento watchOS 7.6.1
changelog aggiornamento watchOS 7.6.1

Sebbene in passato questo bug poteva non recare particolare urgenza, ad oggi l’orologio contiene molti dati importanti inclusi quelli delle nostre carte di credito registrate all’interno del servizio Apple Pay.

Fortunatamente nessuna particolare segnalazione riscontrata fino ad oggi, tuttavia è comprensibile il motivo per cui la società produttrice richiede con urgenza l’installazione ai propri utenti.

Il nuovo aggiornamento watchOS 7.6.1 tuttavia non si limita a correggere questa vulnerabilità, ma all’interno del changelog ufficiale include anche una serie di bug fix minori.

Il peso è relativamente basso, circa 64 MB, ciò dimostra quindi l’urgenza di rilasciare un pacchetto a pochi giorni di distanza e con così poche modifiche rispetto alla release precedente.

Se non avete ancora ricevuto la notifica, vi basterà recarvi all’interno dell’applicazione Watch dei vostri iPhone e, attraverso il menu Generali, effettuare la ricerca manuale su Aggiornamento software.

Troverete il pacchetto pronto al download ed all’installazione, per mettervi al sicuro dalla grave falla presente sul sistema operativo indossabile.

E’ necessario possedere un Apple Watch Serie 3 o versioni superiori, essere collegati ad una rete Wi-Fi ed avere una carica superiore al 50%.

Fino a che l’aggiornamento watchOS 7.6.1 non sarà completato, il dispositivo verrà riavviato automaticamente e vi consigliamo di non rimuoverlo dal caricatore prima della fine dell’intero processo.

Ancora una volta Apple si dimostra reattiva nella risoluzione delle gravi falle, ma speriamo che queste non debbano più ripresentarsi in futuro sotto forme differenti.