Quello della realtà virtuale è il mondo dei sogni per i videogiocatori. Fin dal 1968, anno in cui un team di scienziati di Harvard costruì il primo casco sperimentale chiamato “Spada di Damocle”, sviluppatori e appassionati hanno sognato un ambiente totalmente immersivo in cui diventare protagonisti in prima persona delle appassionanti avventure del gaming.

Oggi quel sogno è diventato realtà. Anzi siamo già andati oltre. Grazie al recente sviluppo di visori come Oculus Rift e HTC vive, al potenziamento dei chip grafici e alla nascita dei display ad alta risoluzione, la Realtà Virtuale è arrivata anche sui nostri smartphone. E questi sono i migliori titoli mobile disponibili al momento basati proprio sulla VR.

Facciamo prima un passo indietro. Nel 2012 gli ideatori della versione sperimentale di Oculus Rift, primo dispositivo di realtà virtuale di largo consumo, promossero una raccolta fondi su Kickstarter per sviluppare ulteriormente il progetto. Appena due anni dopo la compagnia Oculus VR entrò in Facebook e l’idea trovò terreno di crescita fertile. Nel 2016 arrivò anche PlayStation VR, ambiente virtuale di Sony in cui vennero testati titoli come Astro Bot Rescue Mission. Sono solo i primi esperimenti di un settore che, appena tre anni dopo, offre una vasta gamma di scelta e titoli che non hanno niente da invidiare ai videogame tradizionali.

Per gli amanti dei giochi d’azione Hunters Gate è un gioco da avere assolutamente. Il mondo è preda di un’invasione di demoni e a noi spetta il compito di liberarlo in prima persona. Immersi in una realtà distopica rappresentata in ogni singolo dettaglio, troveremo gli elementi tipici degli RPG per potenziare il nostro personaggio e avremo a disposizione il controller Daydream per muoverci a nostro piacimento.

Lamper VR: Firefly Rescue è il titolo in grado di coniugare natura e divertimento. Il nostro obiettivo sarà quello di controllare i movimenti delle lucciole per liberare le nostre “sorelle” finite preda di un attacco architettato dai ragni. In Firefly Rescue proveremo l’ebrezza di volare attraverso boschi e grotte da sogno e dovremo sparare e utilizzare i nostri poteri per sconfiggere i nemici sul nostro percorso.

Torniamo ad Oculus Rift per conoscere un altro titolo appena uscito e che ha già riscosso un ottimo successo di pubblico. Stiamo parlando di PokerStars VR, nuovo ambiente di realtà virtuale creato dalla Casa della Picca Rossa, attualmente impegnata nelle celebrazioni per la mano numero 200 miliardi, per gli appassionati di poker sportivo. Una volta indossato il visore potremo sfidare avversari in tutto il mondo, organizzare tornei con gli amici e provare l’ebrezza e le emozioni di partecipare live agli eventi più importanti.

Nel 2017 Gunjack 2: End of Shift è entrato nella lista dei candidati per il Google Play Award 2017. E non è un caso. L’obiettivo è semplice: difendere le risorse della piattaforma mineraria Kubera, posta ai limiti del sistema solare, dall’attacco di astronavi e pirati spaziali. Ci siederemo dunque ai comandi di un cannone e dovremo utilizzare le moltissime armi a disposizione per non cadere sotto gli assalti nemici. Un gioco all’apparenza semplice ma che colpisce per la libertà di movimento (ci muoveremo con lo sguardo), per la difficoltà dei controlli e per la velocità d’azione.

Restiamo in ambientazione spaziale per parlare di Anshar Wars 2, titolo dalla costruzione e risoluzione grafica tra i migliori del lotto. Utilizzando il Gear VR saremo immersi in dure battaglie intergalattiche e in un’azione a 360 gradi e mai uguale a sé stessa. Per avere maggiore libertà di movimento è sempre avere a disposizione un controller compatibile col gioco.

Torniamo sulla terra per impegnarci nelle battaglie aeree di Fractal Combat X. Da novelli Top Gun piloteremo il nostro jet con gli occhi e con la testa e avremo anche la possibilità di non indossare il visore. Di notevole livello la risoluzione dell’ambiente di realtà virtuale e l’arsenale di armi che avremo sempre a disposizione.

Chiudiamo la nostra rassegna con uno dei giochi più particolari: InCell VR. Il titolo è gratuito e ci offre una suggestiva esperienza all’interno del corpo umano in cui dovremo impegnarci per salvare le cellule dagli attacchi di virus e altri agenti patogeni. Impressionante la ricostruzione grafica di cellule, tessuti, apparati e organi interni.

SHARE
Previous articleRischi di sicurezza informatica nei videogiochi
Amante della tecnologia e gestore del sito Wegeek.net ! Seguo le ultime news del settore per riportare ai nostri visitatori tutto in tempo reale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

tre × due =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.