Pinterest accelera verso la Borsa, prepara IPO al New York Stock Exchange
Pinterest accelera verso la Borsa, prepara IPO al New York Stock Exchange

Pinterest, il noto social network che è basato sulla condivisione di fotografie, di video e di immagini, starebbe preparando lo sbarco in Borsa a Wall Street, ed in particolare al New York Stock Exchange (NYSE). A rivelarlo, in particolare, è stato il Wall Street Journal (WSJ) che, citando alcune fonti, ha riportato che Pinterest dovrebbe quotarsi negli USA intorno alla metà del prossimo mese di aprile del 2019 accelerando così le operazioni per quella che è la sua initial public offering (IPO).

IPO Pinterest, documentazione presentata alla Sec in forma confidenziale

In accordo con quanto è stato riportato da ilsole24ore.com, Pinterest, che per il momento avrebbe infatti depositato presso la SEC (Securities and Exchange Commission) la documentazione per l’Ipo in forma confidenziale, viene valutata ben 12 miliardi di dollari.

Come funziona Pinterest

Creato nel 2010 da Evan Sharp, Ben Silbermann e Paul Sciarra, Pinterest è un social che è basato sui ‘pin’ con cui si identificano i video e le immagini che vengono caricati dagli utenti o con salvataggio diretto, oppure da un link esterno. Ogni utente, attraverso la creazione di bacheche, aggiunge i ‘pin’ che poi, da parte degli altri utenti con l’operazione di ‘repin’, possono a loro volta salvare sulla propria bacheca.

Per accedere alle migliori idee di Pinterest con un account gratuito basta registrarsi dal sito pinterest.it inserendo e-mail password ed età. Oppure in alternativa è possibile loggarsi attraverso account già aperti come quelli su Google e Facebook. Per i dispositivi mobili c’è chiaramente anche l’app omonima che è scaricabile gratuitamente dal Google Play, per i device con il sistema operativo Android, e dall’App Store per iOS.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

1 + sei =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.