Google+ aprile 2019 in chiusura, il lungo addio per gli account consumer
Google+ aprile 2019 in chiusura, il lungo addio per gli account consumer

Google+, il social network di Big G, è già pronto a chiudere i battenti per quel che riguarda gli account consumer, ovverosia quelli personali. Il social, infatti, chiuderà il 2 aprile del 2019 in accordo con quanto ha reso noto proprio Google agli utenti che hanno un account personale attivo, e che, tra l’altro, vedranno chiuse pure le eventuali pagine create unitamente all’archivio delle foto e dei video.

Chiusura Google+ il 2 aprile del 2019 per scarso utilizzo

Insomma, si tratta di una chiusura totale di Google+ per l’utenza privata a causa del fatto che il social non è mai decollato rispetto all’offerta dei competitor. Non è a caso è stata la stessa Google a spiegare la chiusura dei battenti del social con il ‘suo scarso utilizzo’, e con le ‘difficoltà relative al mantenimento di un prodotto in grado di soddisfare le aspettative dei consumatori’.

Prima del 2 aprile del 2019, di conseguenza, gli utenti, interessati alle foto ed ai video caricati sul social, saranno chiamati ad effettuare il backup per evitare di non perderli. Ed il tutto fermo restando che, precisa altresì Big G, le foto ed i video, per i quali è stato effettuato il backup in Google Foto, non verranno eliminati.

Funzionamento Google+ limitato dal 4 febbraio del 2019

In vista della chiusura, già a partire da lunedì prossimo, 4 febbraio del 2019, su Google+ non sarà più possibile accedere a tutte le funzioni di creazione, dagli eventi alle pagine e passando per la possibilità di creare community e/o nuovi profili. Per saperne di più sulla chiusura del social è possibile andare a consultare su Google+ l’elenco delle risposte alle domande più frequenti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

venti − 17 =