Marketing telefonico, multa Garante per la privacy a Wind
Marketing telefonico, multa Garante per la privacy a Wind

Sugli aspetti che sono legati alla privacy online è importante che, per la tutela della vita digitale dei cittadini, vengono fornite e diffuse informazioni e consigli, così come nello stesso tempo è importante che alle grandi corporation venga imposto ed obbligato il rispetto dei diritti e della libertà degli utenti sul web.

Protezione dei dati personali, una tematica estremamente rilevante

E’ questa, in estrema sintesi, la posizione della Federconsumatori in concomitanza con il Data Privacy Day 2019, la giornata che, nel 2006, è stata istituita dall’Ue al fine di sensibilizzare gli utenti sull’importanza dei propri dati personali e sulla loro protezione in accordo con quanto mette in evidenza proprio la Federconsumatori con una nota.

Al riguardo, infatti, l’Associazione dei Consumatori pone l’accento sul fatto che, in base ai dati aggiornati della Commissione UE, dall’entrata in vigore della Gdpr si contano già quasi 100 mila ricorsi che sono stati presentati dai cittadini. Il che significa che sta crescendo la consapevolezza dei cittadini in merito al trattamento dei propri dati personali, ed al rischio che di questi venga fatto un uso distorto.

Sanzioni Gdpr ancora marginali ed insufficienti secondo la Federconsumatori

Secondo la Federconsumatori, in materia di abuso nell’uso dei dati personali, le sanzioni previste dalla Gdpr sono ancora insufficienti ed anche marginali, ragion per cui serve uno sforzo congiunto, nel nostro Paese, tra l’Ue, il Governo italiano ed il Garante per la Privacy.

‘Non si tratta più solo di proteggere i dati degli utenti, ma di garantire il loro diritto a ricevere e diffondere informazioni trasparenti, corrette, accessibili‘, ha tra l’altro precisato l’Associazione dei Consumatori.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

2 × 2 =