Costo nuova fattura elettronica tra tasse occulte e balzelli illegali
Costo nuova fattura elettronica tra tasse occulte e balzelli illegali

Nei primi giorni dell’entrata in vigore dell’obbligo della fattura elettronica in Italia non ci sono stati intoppi. Tutto è andato bene, infatti, secondo l’Agenzia delle Entrate stando a quanto è stato reso noto attraverso il Quotidiano telematico FiscoOggi.it.

Il Codacons annuncia sulla fatturazione elettronica la presentazione di un esposto per interruzione di pubblico servizio

Non è però della stessa opinione il Codacons che, invece, denuncia una situazione di vero e proprio caos fiscale a causa proprio dell’entrata in vigore della fatturazione elettronica e delle nuove norme.

‘Anche se l’agenzia delle entrate nega l’accaduto, il malfunzionamento che ha colpito la piattaforma web dedicata alla fatturazione elettronica è sotto gli occhi di tutti, e ora bisogna provvedere a tutela degli utenti’.

Questo è infatti quanto riporta, tra l’altro, il Codacons con una nota nell’annunciare, inoltre, di voler presentare un esposto per interruzione di pubblico servizio, e chiede nello stesso tempo di prorogare i termini per l’invio della documentazione.

Dubbi sulla fatturazione elettronica: come chiarirli attraverso i canali ufficiali dell’Agenzia delle Entrate, dal sito Internet istituzionale al portale video YouTube

Intanto, quando ormai siamo ad una settimana dall’entrata in vigore dell’obbligo della fatturazione elettronica per i titolari di partita Iva, non mancano coloro che ancora hanno dei dubbi.

Per chiarirli, sul sito Internet dell’Agenzia delle Entrate, c’è l’apposita sezione dedicata dove, tra l’altro, c’è la Guida ‘La fattura elettronica e i servizi gratuiti’, e la seziona con le risposte alle domanda più frequenti (FAQ). Inoltre, sul canale YouTube dell’Amministrazione finanziaria dello Stato ci sono pure i video tutorial per saperne di più e per ulteriori approfondimenti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

tre × tre =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.