Sky Italia, dopo tanti anni di pay-Tv, sbarcherà nel nostro Paese anche nel settore della telefonia fissa e mobile in accordo con quanto è stato riportato da ‘Il Fatto Quotidiano’. Per la pay-Tv, recentemente acquisita da Comcast, Sky Mobile è già operativa nel Regno Unito con mezzo milione di clienti, ma entro la primavera del 2019 dovrebbe aggiungersi ai tanti operatori di telefonia mobile presenti in Italia a partire da Ho. e Iliad, che sono gli ultimi arrivati, e passando per CoopVoce, PosteMobile ed i tre colossi del settore, ovverosia TIM, Vodafone e Wind Tre.

Tariffe Sky Mobile daranno una ulteriore spinta alla concorrenza di settore?

Lo sbarco di Sky Mobile in Italia dovrebbe essere favorevole per i consumatori che avranno maggiore scelta nel momento in cui decideranno di passare da un operatore all’altro. Inoltre, è molto probabile che, specie all’inizio, Sky Mobile per acquisire clienti proporrà offerte e tariffe promozionali che andranno ad inasprire a cascata la concorrenza tra le altre società di telefonia fissa e mobile.

A livello societario, lo sbarco in Italia di Sky Mobile dovrebbe avvenire attraverso una società controllata dalla filiale italiana di Sky, ovverosia da Sky Italia nota per proporre la pay-Tv su fibra, digitale terrestre e satellite.

I primi segnali dell’arrivo di Sky Mobile in Italia

Le prime avvisaglie, legate al possibile arrivo di Sky in Italia, come fornitore di servizi di telecomunicazioni, c’erano state già nello scorso mese di marzo del 2018 quando la società aveva annunciato la stipula di un accordo con Open Fiber per la banda ultra-larga. Ma per sfruttarla l’anno prossimo sarà necessario ‘accendere’ una rete di telecomunicazioni, forse della TIM o della Vodafone, ma al riguardo per ora circolano solo ipotesi ed indiscrezioni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

16 − otto =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.