Dopo una prima fase di euforia, per i dispositivi indossabili rappresentati dagli smartwatch, il mercato dei cosiddetti wearable ha fatto registrare una fase di stanca dalla quale i principali player di settore vogliono uscire attraverso il lancio di nuovi dispositivi appetibili per funzionalità ed anche per design. E’ il caso della LG e pure della Samsung che, attualmente, per gli smartwatch sembrano essere i produttori pronti al lancio di nuovi modelli in base agli indizi ed alle indiscrezioni che sono apparse di recente sul web.

LG e Samsung ultime indiscrezioni smartwatch

Nel dettaglio, per la LG sono sempre più pressanti le indiscrezioni ed i rumors sul fatto che la società stia lavorando la lancio di due nuovi smartwatch Wear OS che potrebbero essere presentati durante l’edizione 2018 della fiera di tecnologia più importante della Germania, l’IFA Berlino che è in programma da venerdì 31 agosto a mercoledì 5 settembre.

La Samsung, invece, dopo il lancio del Gear Sport dovrebbe presto tornare alla carica, sul mercato degli smartwatch, con un nuovo modello appartenente sempre alla famiglia Gear. Al momento sul nome circolano delle indiscrezioni tra Gear Watch, Gear S4 e Galaxy Watch, ma per acquisire notizie ufficiali con ogni probabilità sarà necessario attendere qualche altra settimana. Questo che è certo è che, nonostante i rumors, a quasi un anno dal lancio dal Gear Sport la Samsung non ha per nulla abbandonato il mercato degli smartwatch.

Nuovo smartwatch Samsung, presentazione insieme al Note 9?

Ice universe via Twitter (@UniverseIce), sul lancio del prossimo smartwatch della Samsung, ha rivelato che è probabile che il nuovo device si chiamerà Galaxy Watch, e che sarà basato su Android Wear con batteria da 470 mAh, misurazione della pressione sanguigna, nuova interfaccia UX, ed un chip PLP che permetterà di rendere il dispositivo ancora più sottile. Queste sono le ultimissime indiscrezioni sul nuovo dispositivo indossabile della major sudcoreana che potrebbe essere presentato a Berlino, come sopra accennato, ma anche qualche settimana dopo in concomitanza con il lancio del Note 9.

Nel complesso, per il mercato dei dispositivi indossabili, è quello di renderli del tutto indipendenti dal possesso di uno smartphone, ma anche sempre più sottili e dal design accattivante considerando che trattasi di prodotti che, comunque, sono costosi se confrontati, per esempio, con un cellulare di nuova generazione di fascia media.

Xiaomi lancia MIJIA Quartz Watch

Aspettando LG e Samsung, intanto, la Xiaomi ha bruciato le tappe alzando il velo su un nuovo smartwatch ibrido che presenta la caratteristica di essere tanto essenziale quanto minimalista. Trattasi, nello specifico, del nuovo MIJIA Quartz Watch che resiste all’acqua fino a 30 metri di profondità, e che offre tutte le funzioni di base di uno smartwatch a partire dalla sveglia e passando per i promemoria e per il conteggio dei passi. Con un prezzo pari all’incirca a 45 euro, il nuovo MIJIA Quartz Watch della Xiaomi presto dovrebbe essere disponibile per l’acquisto presso gli store online cinesi che importano in Italia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

5 × 1 =