App MyFitnessPal hackerata, coinvolti 150 milioni di account
App MyFitnessPal hackerata, coinvolti 150 milioni di account

Nello scorso mese di febbraio del 2018 è stato messo a segno uno degli attacchi hacker più imponenti della storia visto che ad essere stati coinvolti sono i dati di ben 150 milioni di persone corrispondenti ad altrettanti account, quelli dell’applicazione MyFitnessPal che è un’app per il conteggio delle calorie e per l’attività fisica.

Violati i server, ma le password erano per fortuna offuscate

A dare notizia dell’hackeraggio è stata la società proprietaria dell’applicazione, ovverosia la Under Armour che, in accordo con quanto riportato da LaStampa.it, invita gli utenti a cambiare tempestivamente le proprie credenziali di accesso all’app MyFitnessPal.

La violazione dei server è stata tale che a quanto pare sono state sottratte informazioni come il nome utente e gli indirizzi di posta elettronica, mentre le password sono state allo stesso modo rubate ma saranno inutilizzabili per i criminali informatici in quanto la Under Armour le conservava nella versione cosiddetta offuscata.

App MyFitnessPal, Under Armour collabora con le forze dell’ordine

La società di abbigliamento sportivo, inoltre, precisa che non sono state sottratte informazioni sensibili come i dati delle carte di credito, i codici fiscali o i numeri di patente. La Under Armour, che si è rivolta alle forze dell’ordine per quanto accaduto, ha altresì reso noto che ha già iniziato ad avvisare gli utenti dell’app MyFitnessPal affinché possano procedere a mettere in sicurezza il proprio account.

Secondo la società di risk management SecurityScorecard, quello subito dalla Under Armour con l’app MyFitnessPal è l’attacco informatico andato a segno più grave del 2018 ed uno dei più grandi della storia se si considera la mole di account che sono stati violati.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

uno × quattro =