Tutti pazzi per gli smartphone. Ormai non esiste persona al mondo che non lo abbia. Il problema però risulta avere un buon device che comunque non costi tanto. Ebbene si può? Certo è possibile, basta consultare delle recensioni smartphone e confronto prezzi per capire se esiste un dispositivo con un’ottima alternativa qualità prezzo.

I migliori smartphone di fascia media, quelli sono quelli acquistabili, prefissandosi 300 euro di budget. In questa fascia di prezzo ce ne sono molti con un buon rapporto Qualità/Prezzo.

Quali sono i migliori Smartphone da 200 a 300 euro?

Tra gli smartphone di 300 euro ce ne sono molti che hanno davvero poco da invidiare a smartphone considerati il top di gamma ma che sono molto più costosi. Per valutare i migliori smartphone di fascia media bisogna considerare le seguenti caratteristiche:

  • SoC Octa Core Snapdragon 625/630/636/660 o Kirin 658/659;
  • schermo con risoluzione Full HD, per i nuovi modelli schermo in formato 18:9 FullHD+;
  • almeno 3GB di RAM e 32GB di memoria interna;
  • fotocamera posteriore di 12MP e anteriore da 8MP;
  • batteria da minimo 3000 mAh;
  • Android versione 7.0 o successiva.

Apple iPhone SE

In primis c’è iPhone SE con un display da 4″ che è facilmente reperibile anche al di sotto dei 300 euro circa e che ovviamente, partorito dalla Apple, risulta ancora un device interessante, questo perché è fatto di un hardware potente, cosa strabiliante per uno smartphone dalle dimensioni molto piccole. Inoltre c’è la possibilità di aggiornarlo fino a iOS 11.2.

Samsung Galaxy A5 2017 A520F

Samsung Galaxy A5 2017 è uno smartphone discreto, di fascia media con molti pro tra cui autonomia, qualità display, selfie camera da 16MP. In più presenta uno speaker laterale, certificazione IP68. I difetti sono pochi, legati solo al fatto che magari manca un led di notifica, ma la funzione Always-On-Display è un buon surrogato. Arriverà fino all’aggiornamento ad Android 8.0 Oreo.

Moto G5S Plus

Moto G5S Plus non cambia tanto dal Moto G5 Plus, le differenze palesi riguardano la doppia fotocamera posteriore, lo speaker principale che si trova sul lato inferiore, il display che ora è un 5,5 pollici ed il telaio che è stato fatto completamente in metallo. Il SoC rimane lo stesso, ed è per questo che lo smartphone è dedicato a chi vuole scattare foto con effetto bokeh, anche se il software non è eccellente, in quanto i contorni del soggetto principale non vengono nitidi a 360 gradi. Lo street price è sceso sotto ai 300 euro. Come sistema operativo, l’ Android 8.0 Oreo dovrebbe arrivare ma non si sa quando.

Huawei P Smart

Molto simile a Huawei Mate 10 Lite, Honor 7X e Honor 9 Lite ,  il Huawei P Smart è preferibile per le dimensioni del display. Huawei P Smart ha un display 18:9 da 5,65″ con dimensioni più piccole rispetto ad un un device con display da 5,5″.

Tra Huawei P Smart e altri Smartphone tuttavia, spesso si consigliano altri con una migliore prestazione della selfie camera. Comunque, in termini di prestazioni questo smartphone riesce  tranquillamente a  battere la concorrenza e ad essere preferito rispetto al più recente è costoso Huawei P20 Lite che ha il notch.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

due × 1 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.