Twitter ripristina ordine cronologico, icona a forma di stella e vittoria degli utenti
Twitter ripristina ordine cronologico, icona a forma di stella e vittoria degli utenti

D’ora in poi su Twitter ci sarà più spazio quando si risponderà a qualcuno oppure ad un insieme di utenti della piattaforma di microblogging all’interno di un gruppo di conversazione. E questo perché, in accordo con quanto reso noto e confermato dalla società omonima, gli username non saranno più conteggiati nei 140 caratteri a disposizione per ogni tweet.

Twitter dagli allegati multimediali alle username, più spazio all’espressività

L’obiettivo di Twitter di dare più spazio all’espressività degli utenti non è nuovo visto che già nei mesi scorsi l’amministratore delegato di Twitter Jack Dorsey aveva reso noto che il social network, allo stesso modo, intendeva escludere dal conteggio pure i video, le immagini ed i sondaggi. E così, con l’esclusione degli allegati multimediali fuori dal conteggio ci sono ora pure le username, ovverosia i nomi utenti preceduti dalla chiocciolina quando si risponde ad un tweet.

Twitter, username già fuori dal conteggio con PC ed in mobilità con i device iOS e Android

Per sistemi operativi iOS e Android, e per le versioni desktop di Twitter, è già possibile rilevare come le username siano fuori dal conteggio, ed in particolare fuori dallo spazio riservato ai 140 caratteri in quanto i nomi utente appaiono sopra il testo e non più all’interno del campo di scrittura.

Nuova funzionalità salva caratteri di Twitter, i vantaggi

Riguardo all’introduzione della nuova funzionalità salva caratteri, Twitter sottolinea tra l’altro come d’ora in poi attraverso ‘Rispondi a…’ sarà decisamente più semplice vedere e controllare tutti gli utenti che fanno parte della conversazione, Così come, all’inizio di un tweet, sarà più immediato comprendere di cosa si sta parlando nel gruppo senza più dover vedere tanti @username messi in fila.