Musica e India: per Google è binomio vincente, l’azienda di Mountain View ha infatti scommesso sul mercato indiano ed ha deciso di portare uno store di musica virtuale proprio nel paese asiatico. Play Music, questo il semplicissimo nome della nuova applicazione che offre delle canzoni a prezzi stracciati (22 centesimi di dollari per un brano) ed anche interi album a prezzi davvero competitivi (1.35 dollari per un cd completo).

Play Music scommette in un mercato dove ci sono tantissimi giovani, offrendo dei prezzi davvero minimi. Ma la competizione non manca, sia con Apple Music che con lo store australiano Guvara, ma ci sono anche delle offerte locali come Gaana e Saavn. Manca solo Spotify alla lista dei possibili competitors, ma per ora non ha fatto ancora ingresso nel mercato indiano.

Play Music arriva dopo YouTube Go, applicazione di YouTube pensata per i paesi emergenti e per le loro connessioni internet notoriamente lente e discontinue. Ebbene, l’app permette di scaricare dei video sugli smartphone e di scegliere la risoluzione, senza collegarsi alla rete, per poi guardarli più tardi. La condivisione? Tramite Bluetooth. Entro la fine del 2016 anche Allo, la nuova app di messaggistica di Google, sbarcherà in India con tanto di assistente virtuale che parlerà l’hindi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

19 + dieci =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.