google maps comandi vocali
google maps comandi vocali

Grande novità in casa Google Maps. Le nuove modifiche che verranno introdotte nell’utile applicazione della Big G, infatti, permetteranno di effettuare comandi vocali all’app mentre si guida. Il perché è molto semplice: una ragione di sicurezza. Se è vero che mentre si è al volante non bisogna maneggiare né telefonini né altro, altro perché dovrebbe essere necessario cambiare vie o impostare percorsi distraendosi così dalla guida? ecco quindi l’innovazione che mancava a Google Maps.

Il gruppo di Mountain View ha deciso di integrare nell’applicazione i comandi vocali. L’annuncio arriva in diretta dal blog ufficiale, quindi non si tratta di rumors inattendibili. Logicamente, però, la versione dovrà prima essere provata ed occorrerà quindi un periodo di prova, che verrà svolto probabilmente in lingua inglese. Le integrazioni vocali di Google Maps funzionano in maniera semplice ed intuitiva.

Mentre si guida con Google Maps attiva, nell’angolo superiore destro apparirà un’icona a forma di microfono e pronunciando la solita parola chiave “Ok Google” sarà possibile iniziare ad interagire con l’app. Cosa chiedere? Quello che volete. “Dove devo girare?” “Quanto manca alla meta?” “Chiama papà” oppure “Suona un po’ di musica” e “Invia un messaggio”, solo per fare qualche esempio fra quelli suggeriti direttamente da Google.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

7 − uno =