Home Smartphone Smartphone personalizzabile, Google sospende Ara: addio al cellulare modulare?

Smartphone personalizzabile, Google sospende Ara: addio al cellulare modulare?

0
Google Trends Italia 2018, ecco le top ricerche sul web
Google Trends Italia 2018, ecco le top ricerche sul web

Con l’idea di lanciare sul mercato uno smartphone modulare, perfettamente componibile e personalizzabile, Google ha sinora portato avanti un progetto chiamato Ara che, pur tuttavia, ora sarebbe stato sospeso dalla società quotata in Borsa a Wall Street in accordo con quanto è stato riportato da LaStampa.it.

Addio quindi al cellulare modulare di Google, che sarebbe dovuto uscire nel corso del 2017? Staremo a vedere, ma in ogni caso quella legata al progetto Ara è un’idea che già hanno portato avanti alcuni produttori di cellulari, e tra questi Motorola ed LG.

In pratica, rispetto ad un classico smartphone presente in commercio, quello personalizzabile o modulare prevede che alcune parti del dispositivo siano intercambiabili, dal display ai sensori e passando per i lettori di impronte, le fotocamere e gli altoparlanti. In questo modo, con uno smartphone modulare, il cliente può sostituire con un modulo nuovo quella parte del dispositivo non funzionante o danneggiata.

A tal fine segnaliamo che il primo smartphone modulare al mondo destinato al grande pubblico è della LG. Trattasi, nello specifico, dell’LG G5 che, completamente in metallo, è dotato di sistema operativo Android, schermo con luminosità dalle prestazioni estreme, doppia fotocamera con lenti grandangolari e le funzioni zoom in e zoom out.