Apple Watch 2

Sono emerse alcune informazioni riguardo Apple Watch 2, il nuovo dispositivo indossabile dell’azienda di Cupertino. Sembrerebbe che questo nuovo accessorio sarà decisamente più sottile rispetto al suo predecessore la cui cassa era arrivata ad uno spessore di dieci millimetri e mezzo. Naturalmente questa caratteristicha gli crea non pochi problemi nella concorrenza con gli orologi intelligenti proposti dalle aziende concorrenti.

La cosa molto interessante è che il corpo meno spesso non intaccherà in alcun modo la capienza della batteria offrendo un’inalterata autonomia. La cosa più interessante di Apple Watch 2 dovrebbe essere lo schermo che oltre alla tecnologia OLED dovrebbe passare alla soluzione “one-glass” cosa che eliminerà uno strato di vetro rispetto alla precedente “glass-to-glass” riducendo ad uno lo strato di vetro dello schermo. E’ necessario comunque vedere quanto spessore può effettivamente occupare quel componente anche se questo non è un problema visto che Apple può contare su molte opzioni per arrivare a questo importante risultato.

La possibilità di avere il prossimo dispositivo indossabile più fino è sicuramente un’ottima idea anche se le cose non sembrano essere così semplici come sembrano. A quanto pare l’azienda che collabora con Apple, TPK, sembra avere dei problemi nell’efficenza di questo nuovo schermo che dovrebbe essere adottato dal prossimo Apple Watch 2. Questa azienda sta accumulando degli importanti ritardi che potrebbero rendere una chimera il lancio previsto dall’azienda della mela. Apple ha deciso di lanciare questo dispositivo prima della fine dell’anno.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

3 × 5 =