console portatile dual boot

Siamo di fronte alla prima console portatile dual boot, Android e Windows 10: Portable Solution PGS in grado di offrire delle prestazioni mai viste ma soprattutto in grado di far girare dei videogiochi con una grafica di altissimo livello. Questo dispositivo è dotato di un telaio molto interessante che ricorda abbastanza da vicino il Nintendo DS, la versione fat, con un stick analogici e pulsanti D-pad ma con specifiche tecniche degne di un computer gaming di ultimissima generazione. Scopriamo nello specifico quali sono le caratteristiche tecniche di questa console portatile.

Il Portable Solution PGS è una console portatile dual boot con processore Intel Atom “Cherry Trail” x7-Z8750 da 2.56GHz in accoppiata con ben 8 GB di RAM e 128 GB di SSD. Questo dispositivo è dotato di uno schermo Quad HD da 5.7 pollici in grado di offrire una risoluzione da 2560×1440 pixel. Questo dispositivo è dotato inoltre di connessioni WiFi e 4G LTE. Ne esiste anche una versione meno potente con uno schermo HD da 5.5 pollici in grado di offrire una risoluzione da 720p con 4 GB di RAM e 64 GB di SSD. Il dispositivo è dotato del sistema operativo Android 6.0 Marshmallow e Windows 10.

Il Portable Solution PGS è un’ottima console portatile dual boot e dovrebbe essere rilasciata il prossimo marzo a 280 euro la versione più completa mentre la versione “leggera” a 230 euro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

quattro × 3 =