nuovo virus

Bart potrebbe essere un nuovo virus in grado di effettuare dei danni molto seri ai propri file presenti nel computer. Attualmente stiamo assistendo ad un aumento di ransomware ovvero quella speciale classe di malware che hanno come obiettivo quello di “prendere in ostaggio” tutto o parti del computer innescando delle vere e proprie truffe ai danni dei malcapitati utenti che vengono in contatto. Bart Ransomware sebbene sia un virus paragonabile al famigerato Locky che era dotato di un codice decisamente complesso ed in grado di effettuare dei danni anche molto seri che ancora incute molta paura. E’ molto interessante notare comunque che Bart è stato inviato dallo stesso network di spam.

Questo nuovo virus appare, una volta scaricato, come un file compresso di tipo zip che una volta scompattato libera il file JS infetto. Il file JS Rockloader a sua volta scarica il vero e proprio virus, Bart. A questo punto emergono le prime differenze con Locky. Bart non ha bisogno di una connessione per lavorare visto che può effettuare il crittaggio in locale, un bel passo in avanti rispetto al Locky che comunque ha bisogno di una connessione ad internet per usare un server C&C per effettuare il processo di crittografia e salvare la chiave.Questo virus quindi mette i file in un archivio zip, li protegge con password ed infine lo salva come in image.jpeg arrivando a questo strano formato image.jpeg.bart.zip .

Il nuovo virus Bart Ransomware è un grosso problema quindi bisogna sempre fare attenzione a cosa si scarica e a che email si aprono.