Tra i migliori marchi più richiesti delle fitness band troviamo in assoluto la Fitbit mentre per quanto riguarda il mondo degli smartwatch il primato è detenuto da Samsung e da Apple.

Gli italiani, rispetto agli altri paesi europei, sembra aver colto l’utilità degli indossabili: per questa ragione una persona su 10 ne ha acquistato uno. Gli orologi smart e le fitness band vanno alla grande nel nostro paese, anche se è bizzarro perché di solito le vendite di tecnologia hanno fortuna su mercati più grandi come quello francese ed inglese.

Ad affermare questo importante dato sono stati gli analisti di Kantar Worldpanel Come Tech, i quali hanno fatto una valutazione del primo trimestre 2016 tenendo conto di tutti i mercati più importanti (USA, Germania, Regno Unico, Giappone, Francia e Italia): il risultato? Inutile a dirlo che a dominare tutti è stata l’Italia che arriva ad un trend del 10,3% riguardo la vendita degli smartwatch e delle fitness Band; in Giappone si aggira sui 3,7%, in Germania il 5,4%, in Francia il 4,6% e nel Regno Unito circa l’8%.

Rispetto agli altri gli italiani tengono maggiormente conto all’estetica e quindi a disporre di un elemento elegante da indossare che riesca a far emergere la propria personalità. Discorso diverso per gli americani che preferiscono maggiormente le fitness band (visto l’elevato indice di obesità) tenendo conto della semplicità di utilizzo e non alla marca o al costo del prodotto. Tra i migliori marchi più richiesti delle fitness band troviamo in assoluto la Fitbit mentre per quanto riguarda il mondo degli smartwatch il primato è detenuto da Samsung e da Apple.

Anche tu indossi un wearable o una fitness band per allenarti?