Risparmio Stampante: ecco l'infografica che spiega come fare
Risparmio Stampante: ecco l'infografica che spiega come fare

Quanti grattacapi quando si deve scegliere una stampante per il nostro ufficio, vero? Sembra che le possibilità offerte dal mercato non finiscano mai e che scegliere quella che fa al caso nostro sia praticamente impossibile.

Non ci fidiamo magari del venditore, che ha tutto il vantaggio a venderci una soluzione sovradimensionata e non ci fidiamo neanche di noi stessi, perchè potremmo acquistare una macchina in fin dei conti sottodimensionata, che ci costringerà ad un ulteriore acquisto dopo poche settimane.

Potresti però affidarti all’infografica di seguito per scegliere quella che, siamo sicuri, sarà la stampante perfetta per il tuo ufficio o per la tua azienda.

Come scegliere una Stampante?

Realizzata da RisparmioStampa Franchising di Cartucce e Toner

Come scegliere la stampante che fa al caso tuo

I criteri da tenere in considerazione non sono poi molti, come puoi facilmente capire dall’infografica riportata in questa pagina. Basterà infatti considerare:

  • la quantità di stampe che faremo mediamente ogni giorno. È davvero inutile acquistare una stampante che sia in grado di stampare interi fascicoli in pochi minuti se non abbiamo poi la necessità di stampare più di qualche volta al giorno
  • la qualità della stampa: sei proprio sicuro di avere bisogno di una stampante a colori? O di una che stampi in alta definizione?? Spesso la soluzione giusta per te è costituita da una stampante in bianco e nero laser, che garantisce una qualità più che buona per i documenti ma che non è adatta a stampare fotografie
  • la marca: spesso una vale l’altra, ma scegliere una marca popolare (e lo vedremo più avanti) ci consente di poter attingere al mercato delle cartucce e dei toner compatibili, che ci garantiscono un risparmio importante

Risparmiare? Non è solo una questione di stampante

Il risparmio per le stampe non passa soltanto, e lo sanno bene coloro i quali hanno già qualche dispositivo in ufficio, per la stampante.

A fare la grande differenza, per logiche di mercato piuttosto perverse alle quali tutti i produttori si sono uniformati, sono i consumabili.

Ci riferiamo ovviamente a cartucce e toner, la vera anima della nostra stampante, che in versione originale hanno prezzi da capogiro (spesso un set costa più della stessa stampante) e che sono la voce di bilancio più importante, soprattutto per chi stampa di frequente.

Per ovviare a questo problema RisparmioStampa offre cartucce ricaricabili compatibili, che offrono la stessa identica qualità di quelle originali, pur senza farci spendere il proverbiale occhio della testa.

Scegliere una cartuccia o un toner ricaricabile può farci risparmiare fino all’80% ed è dunque un’eventualità da prendere in seria considerazione.

La stampante migliore è quella giusta per te

In chiusura possiamo affermare, senza il timore di essere poi smentiti dai fatti, che la stampante migliore per noi è quella giusta per la nostra realtà lavorativa. Una soluzione che ci permetta di stampare in modo rapido quello di cui abbiamo bisogno, senza funzioni che non utilizzeremo mai, ci permetterà di risparmiare nell’acquisto senza ostacolare il flusso naturale del nostro lavoro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

19 − tredici =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.