internet explorer 11Internet Explorer 11 è finalmente arrivato anche su Windows 7 sebbene, come si era detto in un primo momento, l’ultimo upgrade del browser di Microsoft sarebbe dovuta essere riservata unicamente agli utenti di Windows 8.

Chi utilizza Windows 7 può quindi avvantaggiarsi della versione molto più rapida di Internet Explorer 10, vedendo anche diminuire l’occupazione di CPU che il browser impiega, il che equivale ad un buon risparmio energetico delle batterie dei protatili. Dal punto di vista tecnico, sorprendentemente, è stato aggiunto il supporto per lo standard WebGL, l’API grafica 3D che Microsoft ha a lungo tempo evitato di integrare per ragioni misteriose.

Internet Explorer 11 migliora le performance di JavaScript del 10% rispetto alla versione precedente, battendo addirittura del 30% gli altri browser concorrenti; lo stesso risultato, sebbene non meglio specificato, è stato raggiunto nella velocità del caricamento delle pagine visualizzate. Tutti i risultati di benchmark, le prove, e le misurazioni di performance sono contenuti, documentati e dimostrati sul sito IETestdrive. In aggiunta all’aumentata velocità, sono state aggiunte 25 nuove implementazioni rispetto a Internet Explorer 10. Una di queste è l’attesa HTML 5 Video Media Source Extensions, che permette la riproduzione di video in alta qualità senza la necessità dell’impiego di plugin di terze parti, quali ad esempio Flash di Adobe.

Microsoft inizierà a distribuire l’aggiornamento di Internet Explorer 11 già dai prossimi giorni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

cinque × tre =