google_driveGoogle sta cercando di attrarre maggiormente tutti gli utenti che utilizzano saltuariamente i servizi del gigante di Mountain View. Per farlo, ha pensato ad una interessantissima modifica ai sistemi di storage, dunque al servizio Google Drive. Google ha infatti unito lo spazio gratuito messo a disposizione per Gmail, Google Drive e Google Plus: in questo modo gli utenti di Google avranno a disposizione un totale di 15 GB di spazio gratuito. Fino ai giorni scorsi, l’utente poteva disporre sì di 15 GB, ma suddivisi in questa maniera: 10 Gb di spazio per Gmail e 5 Gb per Google Drive. Adesso Google ha unificato lo spazio, rendendo disponibili i 15 GB su tutte le piattaforme, un passo in avanti molto importante che permetterà a Google Drive di avere maggiore importanza nel mercato dello storage online: Google Drive adesso offre uno spazio maggiore rispetto a Dropbox, altro servizio di storage online molto utilizzato dagli utenti. Google ha inoltre modificato la disponibilità degli account a pagamento: prima, si poteva ampliare il proprio spazio a 25 GB e 100 GB, pagando rispettivamente 2.49$ al mese e 4.99$ al mese. Adesso Google ha sostanzialmente cancellato il pacchetto da 25 GB, sostituendolo con quello da 200 GB, disponibile a pagamento, alla cifra di 9.99$ al mese.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

sette − tre =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.