megaNe avevamo parlato diverse volte, annunciando la data di uscita del 18 gennaio: Mega è ufficialmente attivo. Potete raggiungere il portale creato dall’ideatore di Megaupload, cliccando su Mega.co.nz. Kim Dotcom, dopo aver lanciato Megaupload, presenta in grande stile anche Mega. L’attesa era tantissima, lo dimostra il boom di registrazioni al portale: 100 mila iscrizioni in poche ore, cresciute a dismisura nelle ultime ore sforando anche il tetto delle 500.000 iscrizioni. Purtroppo i server non hanno retto, dunque nelle scorse ore c’è stata una fase di down dei server: i tecnici di Mega hanno già prontamente risolto il problema. Sicuramente il servizio è davvero conveniente: l’utente riceverà uno spazio d’archiviazione di 50 GB. Il tutto gratuitamente, con una semplice e rapida iscrizione (nome utente, password ed email): ci sono anche degli “upgrade”, a pagamento. Una vera e propria manna dal cielo: ne hanno approfittato in tantissimi. “Non ho mai visto una cosa del genere. L’utilizzo della banda è salito da zero a dieci gigabit in dieci minuti” ha spiegato Dotcom dal palco, durante la presentazione di Mega. A far discutere sarà sicuramente la tecnologia che cripterà i file: secondo molti è facilmente craccabile. Scarsa sicurezza dunque, ma nulla di illegale potrebbe essere imputato a Dotcom, che dunque potrà senza dubbio continuare a festeggiare per la geniale creazione di Mega.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

11 + tredici =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.