Right-Click_Context_Menu_AdderRight-Click Context Menu Adder consente di ottenere le funzioni che maggiormente servono in ogni momento senza perdete tempo. Ciascun utilizzatore di Windows sfrutta un certo sottogruppo di cartelle, files, programmi e siti web in maniera più intensa. Il normale approccio quando si naviga tra gli elementi preferiti è ad esempio quello di lanciare Windows Explorer per trovare gli items che interessano. Tutto questo però comporta un surplus di clck e di menù da esplorare prima di raggiungere quello al quale siamo interessati.

E’ qui che entra in gioco Right-Click Context Menu Adder. Il software è sviluppato in maniera che sia portabile, dato il peso di circa 1 MB, così che sia conservabile senza alcun problema su supporto USB ed averlo sempre a disposizione. Lanciando l’ .exe saranno offerte quattro opzioni: Program, Folder, Web Address e “Any Type Of File“. Scegliamo ciò che vogliamo aggiungere al menù contestuale che si ottiene con il tasto destro del mouse, così da aggiungere la voce corrispondente. Gli indirizzi web sono l’elemento più semplice da aggiungere al menù contestuale. Semplicemente si digita l’URL, si indica se si desidera o meno associare una favicon, e viene data l’opzione di personalizzazione della descrizione che spunterà nel menù contestuale per indicare il sito da aggiungere. Una volta completato, si agisce sul pulsante “add only to desktop context menù” o su “add to desktop context menù and to Folder Context Menu”, secondo le proprie preferenze: una volta fatto, cliccando con il destro sul desktop per visualizzare il menù contestuale, il sito web sarà immediatmante lanciato. L’aggiunzione di applicazioni, cartelle o specifici file avviene alla stessa maniera, e vengono aggiunti i riferimenti al menù contestuale dal quale selezionarli senza più prima doverli raggiungere.

Right-Click Context Menu Adder è una app utile, ma da usare con moderazione per non correre il rischio di trovarsi il menù contestuale sovraffollato.