L’indiscrezione che arriva in queste ore dagli Stati Uniti è di quelle veramente importanti: a Redmond starebbero per decidere una mossa molto importante, che riguarda la messaggistica istantanea. Come ben saprete, il sistema di messaggistica targato Microsoft è Msn, ossia Msn Messenger, cheda qualche anno è stato rinominato in Live Messenger. Un programma storico: chi non ha mai chattato su Msn? Nato nel 1999, il software fu un vero e proprio programma cult, salvo subire qualche importante flessione negli ultimi due anni, con un utilizzo sempre più modesto, dovuto probabilmente all’apporto sempre più importante della chat di Facebook e di altre app per smartphone come WhatsApp. Microsoft avrebbe dunque intenzione di chiudere il progetto Msn Windows Live Messenger: al suo posto, entrerebbe di diritto come sistema di messaggistica instantanea di Microsoft, il programma Skype. Recentemente acquistato da Microsoft, nel 2011, Skype è da sempre il software Voip, ossia di telefonia online, più utilizzato e conosciuto: si può effettuare una videochiamata, una telefonata audio, anche a numeri telefonici reali (pagando una piccola cifra). Ma è anche possibile chattare: da qui l’idea di Microsoft, che vorrebbe proprio sostituire Msn con Skype. Secondo i ben informati, Microsoft potrebbe comunicare questa scelta già entro la fine del 2012, in modo da permettere un periodo di transizione per gli utenti di Windows Live Messenger, che potranno “passare” i loro contatti su Skype.