Qualche mese fa avevamo parlato del successo del social network Pinterest. Un social network molto particolare, basato in gran parte sulle immagini. La nascita di Pinterest è datata 2010, ma il vero e proprio boom è arrivato a fine 2011: in questi due anni, il fondatore Evan Sharp ha deciso di lasciare “socchiuse” le porte di Pinterest. Infatti le iscrizioni erano subordinate ad un invito: si poteva richiedere l’invito a Pinterest o – ancora più rapidamente – richiederlo a qualche amico presente sul social network. In questo modo, ci si poteva iscrivere. Adesso, terminata questa prima fase di vita del social network, per aumentare le iscrizioni, Sharp ha deciso di cambiare rotta: adesso l’iscrizione è libera, dunque non più vincolata ad inviti. Gli utenti che vorranno provare Pinterest, potranno collegarsi al portale, da questo link, e procedere con l’iscrizione. Potete usare anche il vostro account di Facebook o di Twitter per iscrivervi, oppure semplicemente una casella di posta, inserendo i vostri dati personali. L’obiettivo di Pinterest è ambizioso, dopo aver superato Google Plus, il social network fotografico si è messo in scia a Twitter. Se Pinterest continuerà ad avere grande successo, potrebbe ben presto impensierire ed avvicinare il numero delle iscrizioni di Twitter.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

5 × uno =