Nelle scorse settimane, Google aveva annunciato di essere passata in vetta alla classifica dei browser più utilizzati al mondo: Google Chrome, dopo un lungo inseguimento, era riuscito a sorpassare l’avversario storico ed intoccabile fino a pochi anni fa, Internet Explorer di Microsoft. La notizia è stata confermata dall’agenzia StatCounter, che in queste ore ha ufficializzato i dati del traffico internet di luglio 2012. I numeri evidenziano il flusso delle connessioni internet dai vari browser, da gennaio a fine luglio 2012. StatCounter incorona Google Chrome: è il browser più utilizzato, con una quota di mercato del 33.8%. Seconda posizione per Internet Explorer, che scende al 32.04%: il browser di casa Microsoft deve stare attento. Infatti assodato orma il sorpasso di Chrome, che nei prossimi mesi potrebbe anche prendere il largo, IE deve prestare attenzione a Mozilla Firefox, che si piazza al terzo posto, con il 23.7%. Firefox potrebbe avvicinarsi ancora di più nei prossimi mesi, insinuando il secondo posto di Internet Explorer. Seguono dietro, più staccati, il browser Apple Safari (sopra il 7%) ed Opera, con l’1.72%. C’è una spaccatura sulla localizzazione dei browser: in Europa, Asia e Sud America è Chrome a farla da padrone, mentre in Regno Unito e Stati Uniti, comanda Internet Explorer. Per quanto riguarda l’Italia, dopo un periodo di equilibrio, che a febbraio è coinciso col sorpasso di Chrome, il browser di Google ha preso il largo nei confronti di IE.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

quattro × uno =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.