L’arte della fotografia, nell’ultimo decennio, si è arricchita di un particolare settore: il fotoritocco. Grazie all’arrivo massiccio di tantissime fotocamere digitali, gli utenti che scattano diverse fotografie, possono scaricarle sul proprio computer. Da qui la possibilità di effettuare piccole o sensibili modifiche alle foto appena scattate. Il fotoritocco è possibile tramite diversi software, molti dei quali a pagamento, ma esistono delle valide alternative gratuite, come quella che vi presentiamo quest’oggi. Si tratta del software Pixbuilder Studio, un programma gratuito che permette all’utente di modificare a proprio piacimento diverse caratteristiche della fotografia. Pixbuilder Studio sicuramente non ha nulla da invidiare ai principali programmi di fotoritocco professionali, specie a quelli distribuiti gratuitamente. Le principali modifiche che potremo apportare alle nostre immagini sono:
– Ridimensionamento delle immagini
– Controllo dei livelli di lumonisità
– Controllo dei livelli di contrasto
– Controllo dei livelli di saturazione
– Utilizzo di effetti grafici già esistenti
– Creazione livelli di testo
– Rimozione occhi rossi
– Elementi geometrici già esistenti
– Salvataggio con anteprima
Come potete leggere, modifiche più tecniche ma anche semplici per i neofiti del fotoritocco, come la rimozione degli occhi rossi, una vera e propria “piaga” delle fotografie digitali. Ma sono tantissime le tipologie di modifiche che potremo apportare alle nostre fotografie, il tutto supportato dalla nostra conoscenza o perchè no, dalla nostra fantasia. Il programma permette all’utente di lavorare su più livelli (un po’ come i programmi di fotoritocco professionali), permette la lavorazione dei principali formati d’immagine (jpg, gif, png, ecc.). Il software di fotoritocco Pixbuilder Studio è disponibile sul sito ufficiale, cliccando su questo link, ed è assolutamente gratuito.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

3 × cinque =