L’affaire Wikileaks ha catturato l’attenzione di tutti i media nelle scorse settimane: è un portale che come si legge nella descrizione, “è dedicato a informare il pubblico importanti notizie ed informazioni”. E’ una importante organizzazione internazionale che senza scopo di lucro porta avanti l’idea di portare alla luce tutti i comportamenti non etici che vengono tenuti da aziende e governi di tutto il mondo, il tutto mantenendo l’anonimato degli informatori. Il creatore e proprietario della pagina di Wikileaks, Julian Assange è stato di recente arrestato per delle accuse di stupro e molestie dal Tribunale di Stoccolma, per poi essere rilasciato pochi giorni dopo. In molti hanno pensato che queste accuse erano state create ad hoc per insabbiare le rivelazioni del portale Wikileaks. Alcuni divertenti sviluppatori hanno messo online un gioco molto simpatico su questa vicenda: il gioco è disponibile a questo link e potrete trovarlo a fine pagina. Vi troverete dentro la stanza del Presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, voi sarete Julian Assange e dovrete cercare di rubare più file possibili dal computer di Obama, senza farvi beccare dal presidente americano. Un modo comunque simpatico di sdrammatizzare una vicenda che ancora non è stata del tutto chiarita. Ecco il gioco Wikileaks: The Game, buon divertimento!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

sedici + 18 =