Ecco l’ultima frontiera di Google: Big G presenta un nuovo marketplace dei libri digitali. Stiamo parlando di Google Ebooks, lanciato ieri negli Stati Uniti. Andrà ad inserirsi in un mercato già ben definito, quello degli ebook, dominato da Amazon e con la Apple che resiste. E’ un settore in piena espansione, perchè fra tablet, ebook reader e smartphone ormai capaci di leggere file .pdf, il settore degli ebook sta prendendo sempre piu piede. L’idea principale è quella di fornire al lettore una piattaforma online, su cui acquistare o leggere i libri digitali: ma è chiaro che sarà possibile scaricarli e consultare i libri anche offline. I libri saranno scaricabili in .pdf ed in .ePub, dunque coprendo tutto l’ampio mercato degli ebook. Per acquistare servirà un account gratuito Google, sarà possibile comprare i libri o scaricare quelli gratuiti. Al momento sono oltre due milioni i libri nella piattaforma Google Ebooks, ma la collezione di titoli andrà a crescere nelle prossime settimane. Gino Mattiuzzo, responsabile delle partnership strategiche di Google, ha spiegato ulteriori dettagli su Google Ebooks. “Il prezzo di un ebook a pagamento su Google eBooks? Lo decideranno gli editori. Non c’è una soglia di prezzo, ma più o meno finora su Amazon gli editori si sono aggirati intorno ai 9,90 dollari. All’editore va il 52%, a Google il 48%, se si utilizza la nostra piattaforma”. Al momento disponibile solo negli Stati Uniti, Google Ebooks arriverà anche in Europa, probabilmente fra gennaio e marzo 2011.

Pietro Gugliotta

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

cinque × uno =