I social network sono entrati in modo prorompente in molte delle nostre vite. Il più conosciuto è sicuramente facebook ma è subito seguito da Twitter, anche se è molto distante ( ma molto). Twitter è comunque il numero due al mondo, e non può essere sottovalutato, ne tanto meno dimenticato e non trattato. Il post di oggi sarà dedicato proprio a Twitter.

Twitter è molto diverso da facebook, infatti permette solamente un’azione: far sapere agli altri cosa si sta facendo. Trattasi quindi di una possibilità già presente in facebook. Twitter, però, è molto meno invasivo, proprio perché permette una minore possibilità di condivisione della propria vita privata.

Oggi vedremo come è possibile condividere uno stato anche quando non si è al computer, ma in un luogo senza connessioni e lontani miglia e miglia da un calcolatore connesso. Grazie a Twuffer potrete fare tutto ciò, ed in modo totalmente gratuito, senza nemmeno effettuare una registrazione (ovviamente servirà un account in twitter).

Nel servizio dovremo inserire le informazioni per l’accesso a twitter. Fatto ciò, dovremo inserire il tweet che partirà in automatico ad una certa ora prestabilita da noi. Si tratta di un’ottima soluzione, utilizzabile anche nel caso in qui volessimo ricordare ad un nostro amico (followers) una determinata cosa.