cutmypic

Ridimensionare fa parte della quotidianità di un blogger. Se non lo siete, è raro che conosciate le “gioie” del taglio di una foto. Capita, certe volte, di dover effettuare dei piccoli tagli, senza bisogno di molta precisione. In questi casi, non possiamo permetterci di scomodare programmi del calibro di photoshop, e paint è troppo poco geek.

In queste situazioni, potrete usare il servizio che sto per presentarvi. Il suo nome è Cut My Pic. Il servizio è molto semplice, gratuito, e non necessita nemmeno di un’iscrizione.

Per cominciare il lavoro di ritaglio, dovremo caricare l’immagine. Questo era il promo passaggio necessario ai fini del ridimensionamento. Il secondo passaggio è quello, se volete, più importante. Qui avverrà il lavoro vero e proprio. Sulla sinistra vedrete l’immagine, con i cursori per il ritaglio.

Al centro, potremo dare un’occhiata alle dimensioni in pixel della parte ritagliata. In questa sezione, sarà possibile impostare anche il tipo di angoli che dovrà avere l’immagine, ed anche se inserire o meno l’ombra.Potrete vedere anche un’anteprima dell’immagine che si sta per creare. Per visualizzarla, sarà necessario cliccare il tasto Preview.

Cliccando Done, accederete finalmente al terzo ed ultimo passaggio. Qui potrete scaricare o condividere per email la vostra immagine.