Facebook Marketplace, al via la sperimentazione delle televendite
Facebook Marketplace, al via la sperimentazione delle televendite

Presto Facebook potrebbe lanciare il guanto di sfida a portali di e-commerce come eBay attraverso il lancio ufficiale, dalla sezione Marketplace del social network, delle televendite. A rivelarlo è stato il sito Internet tematico TechCrunch citando fonti interne alla società di Mark Zuckerberg che sta testando il nuovo servizio in Thailandia, uno dei mercati più redditizi nella vendita online tra privati.

Facebook Marketplace, ecco come funzionano le televendite

In pratica la nuova funzione relativa alle televendite permetterà ad un venditore di mostrare i prodotti attraverso delle dirette video direttamente dal profilo con la possibilità non solo di interagire in tempo reale con gli utenti del social con notifiche, domande e risposte, ma anche di poter perfezionare la transazione commerciale con pagamenti direttamente via Messenger.

‘La Thailandia è una delle nostre comunità più attive sul mercato’, ha dichiarato non a caso il product manager di Facebook per Marketplace Mayank Yadav in accordo con quanto è stato riportato dall’Agenzia di Stampa Ansa.it a conferma del test in corso sulle televendite che, per l’e-commerce, sono decisamente più efficaci rispetto alla vendita online di prodotti attraverso la classica esposizione di foto e/o di schede informative.

Facebook Marketplace con la definizione del confine geografico di vendita

Come vetrina per la compravendita privata, il servizio gratuito Facebook Marketplace è arrivato in Italia nell’estate del 2017, e presenta la caratteristica di poter scegliere per la vendita il confine geografico di diffusione dell’annuncio. In questo modo la trattativa privata si può concludere anche offline regolando in contanti e senza dover pagare così delle commissioni così come avviene, invece, in altri portali di compravendita tra privati.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.