Prestiti online, le banche usano gli algoritmi di machine learning
Prestiti online, le banche usano gli algoritmi di machine learning

Attraverso l’uso degli algoritmi di machine learning, le banche nel concedere un prestito online ai clienti possono andare a setacciare pure i loro profili social.

Concessione prestiti setacciando i profili social del cliente

Questo è quanto, tra l’altro, riporta federprivacy.org nel sottolineare come da un lato le procedure di richiesta di un prestito online, rispetto al passato, siano sempre più rapide e sempre più snelle, ma dall’altro, proprio ai fini della concessione o meno del credito, si stanno diffondendo i sistemi di analisi dei profili social degli utenti che sono basati proprio sugli algoritmi di machine learning, e dei quali il cliente bancario non ha alcuna conoscenza e consapevolezza.

Secondo la Federprivacy, l’accesso ai prestiti attraverso i canali online, di conseguenza, offre notevoli vantaggi, ma nello stesso tempo le banche devono continuare a adottare, anche via Internet, criteri e regole di trasparenza unitamente al rispetto delle regole del GDPR. Ecco perché con una nota, dal sito federprivacy.org, i consumatori che chiedono prestiti online devono leggere attentamente tutta l’informativa e la documentazione disponibile, dopodiché è bene dare il consenso se e solo se sono state comprese tutte le condizioni.

Prestito online anche in sole 48 ore, ecco perché sembra essere tutto così facile

In altre parole, chiedere un prestito, ed ottenere l’erogazione anche in sole 24 ore, senza muoversi da casa, è una procedura allettante per chi ha bisogno di credito, ma ci sono ombre sulle metodologie utilizzate per la concessione o meno del finanziamento. Con le tecnologie di Big Data e Web Analytics, infatti, la banca potrebbe valutare non solo i dati tradizionali sul merito creditizio del cliente, ma anche altri dati sensibili che possono spaziare dalla cronologia dei siti visitati alla posizione geografica dell’utente.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.