e-Commerce: Amazon diffonde memorandum interno su Trump
e-Commerce: Amazon diffonde memorandum interno su Trump

A causa dei rapporti tra Amazon ed il Presidente degli Stati Uniti Donald Trump, che non sono stati mai idilliaci, il colosso a stelle e strisce dell’e-commerce ha diffuso un memorandum interno con il quale, in particolare, sarebbero state fissate delle regole quando si parla del Comandante in capo.

Memorandum interno su Trump rivelato dal sito The Information

A rilevarlo è stato il sito ‘The Information’ nel precisare al riguardo come il memorandum interno sia stato diffuso al fine di evitare problemi e frizioni con Donald Trump che in passato ha accusato Amazon a vario titolo a partire dallo sfruttamento, a detta del Presidente USA, del servizio pubblico postale americano per spedire pacchi a tariffe troppo basse. Al punto che, nel rapporto Amazon-Poste USA, Trump in passato ha definito il servizio postale un ‘fattorino’ sottopagato.

Nel memorandum, in particolare, ai dirigenti dei Amazon viene consigliato, quando si parla del Presidente, non solo di rispondere in maniera gentile, ma anche di puntare a cambiare argomento nel più breve tempo possibile. Inoltre, nel dare le risposte bisogna tenere in conto il fatto che Donald Trump potrebbe essere mal informato.

Amazon in genere non risponde ai tweet di Trump quando viene chiamata in causa

Il memorandum sarebbe stato messo a punto anche in ragione del fatto che Amazon in genere preferisce non replicare, quando viene chiamata in causa, ai tweet del Presidente USA. E questo anche perché Donald Trump in passato non si è scagliato solo su Amazon, ma anche sul Washington Post che è il quotidiano di proprietà di Jeff Bezos, CEO del colosso dell’e-commerce, attraverso la società Nash Holdings LLC.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.