Contratti telefonici, nasce il Comitato Codacons Help Dealers a tutela dei rivenditori
Contratti telefonici, nasce il Comitato Codacons Help Dealers a tutela dei rivenditori

Per evitare che i rivenditori di servizi di telecomunicazioni, nello stipulare i contratti con le compagnie telefoniche, vanno poi a scaricare sui consumatori, con pratiche commerciali scorrette, le clausole vessatorie, è nato un Comitato che mira proprio a tutelare l’attività dei cosiddetti dealers.

Stop al dominio dei gestori delle Tlc sui dealers

Nasce infatti il Comitato ‘Codacons Help Dealers‘ che permetterà ai rivenditori di non dover operare con contratti di agenzia che spesso sono caratterizzati da uno sproporzionato consolidamento della posizione di vantaggio da parte dei gestori delle Tlc. Questa sproporzione, riporta altresì il Codacons con un comunicato, porta poi spesso il rivenditore alla vendita dei prodotti del mercato delle telecomunicazioni ‘costringendo gli utenti a firmare contratti con metodi ingannevoli o truffaldini’.

Codacons Help Dealers, spiega altresì l’Associazione dei Consumatori e degli Utenti, è un Comitato che è nato con l’obiettivo di tutelare, nel settore dei servizi, prodotti, apparecchiature ed accessi di telecomunicazione, gli operatori del settore che spaziano dai professionisti agli agenti e passando per gli imprenditori ed i commercianti su tutto il territorio nazionale. In questo modo si punta a far sì che, anche attraverso lo strumento giudiziario quando necessario, i dealers possano sottoscrivere sempre, a livello contrattuale, clausole e condizioni eque ed anche sostenibili.

Perché nasce Codacons Help Dealers

Codacons Help Dealers, non a caso, nasce proprio dalla consapevolezza del fatto che attualmente sul mercato la contrattazione tra i gestori di Tlc ed i dealers è tale da ‘determinare un danno in capo al consumatore finale‘. E questo proprio a causa della presenza nei contratti di condizioni non eque e non sostenibili.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.