Nonni digitali, over 60 italiani sono dinamici, curiosi e moderni
Nonni digitali, over 60 italiani sono dinamici, curiosi e moderni

In Italia ci sono 13,7 milioni di persone, aventi un’età compresa tra i 60 e gli 80 anni, che in prevalenza sono non solo attivi e progettuali, ma anche digitali in quanto danno molta importanza all’uso della tecnologia. Questo è quanto, tra l’altro, è emerso da un’indagine della Doxa sugli usi e sui costumi dei senior in concomitanza con il SingularityU Italy Summit 2018.

Nonni digitali, oltre 6 milioni sono connessi ad Internet

Non a caso, in Italia la quasi totalità dei senior possiede un telefono cellulare, e nel 48% dei casi si tratta di uno smartphone. Il che significa che su Internet in Italia ci sono oltre 6 milioni di nonni digitali con una quota pari al 10% che, inoltre, al telefonino preferisce il tablet.

Il 39% dei senior interpellati da Doxa.it utilizza la posta elettronica, ed il 24% accede ai social network, ed in prevalenza a Facebook. 4 senior connessi su 10 alla Rete leggono online notizie di attualità, il 20% accede ad app ed a portali legati ai propri hobby, mentre il 29% guarda video sul portale di Google YouTube.

Nonni digitali, differenze di genere ed età

Per genere, sono i senior ad essere più attivi online rispetto alle over 60, così come lo svolgere almeno una attività online arriva all’80% del campione tra i 60-65enni, scende al 52% tra i 71-75enni, e crolla al 37% tra i 76 e gli 80 anni. Per aree di maggiore interesse, inoltre, gli over 60 in ambito tecnologico sono interessati alla salute ed alla sicurezza. Non a caso il 48% è favorevole ad interagire a distanza con medico, e ad indossare braccialetti in grado di poter rilevare le principali funzioni vitali.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.