Face ID iPhone X, a Milano il riconoscimento facciale fa flop
Face ID iPhone X, a Milano il riconoscimento facciale fa flop

Attraverso il riconoscimento facciale, a Milano un iPhone X è stato ‘hackerato’ nel senso che è stato sbloccato con il volto da una persona diversa dal possessore del melafonino. Nel capoluogo lombardo è successo con due ragazze che si assomigliano in accordo con quanto è stato riportato dal sito Internet del TGCom24 citando un articolo apparso sul ‘Corriere della Sera’. A quanto pare tutto è accaduto per sbaglio tra Stefania e Claudia con l’una che, sbagliando, ha afferrato l’iPhone X dell’altra riuscendo a sbloccarlo con il riconoscimento facciale.

Riconoscimento facciale Apple fa flop, il ‘Corriere’ ha le prove

A quanto pare, si legge su Corriere.it, il ‘Corriere della Sera’ ha riportato la notizia in quanto ha le prove su quanto accaduto a Stefania e Claudia, due donne che convivono a Milano, e che stanno insieme da un anno e mezzo. Il che significa che è stato ‘facile’ prendere per errore il melafonino sbagliato e rilevare che la tanto sbandierata tecnologia di riconoscimento facciale infallibile di Apple forse va rivista.

Ricordiamo che, per la tecnologia di riconoscimento facciale della società di Cupertino, dal sito Apple.com è possibile visionare e scaricare il documento Face ID Security che attualmente è aggiornato al mese di novembre del 2017.

Face ID iPhone X è una sfida per tutti in tutto il mondo

A quanto pare Stefania e Claudia sono la prima coppia italiana che è riuscita a ‘bucare’ la tecnologia di riconoscimento facciale della Apple che rappresenta una sfida per tanti in tutto il mondo che provano a sbloccare l’iPhone X con i trucchi e con le soluzioni più disparate per aggirare il riconoscimento facciale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.