In Italia i siti Internet che dominano per utenti unici, e quindi per la navigazione in Internet, sono quelli di Google e di Facebook che anno su anno, complessivamente, crescono nel nostro Paese del 10%.

A rilevarlo ed a comunicarlo è stata l’Agcom in accordo con i dati dell’Osservatorio sulle Comunicazioni da cui è emerso anche che in media gli italiani passano ben 25 ore al mese considerando la sola navigazione su Facebook e l’uso di Whatsapp, l’app di messaggistica istantanea e di chiamate vocali che fa sempre capo al colosso a stelle e strisce Facebook Inc.

Social network, Facebook batte tutti con 27 milioni di utenti unici

Facebook in Italia fa oltre 27 milioni di utenti unici e risulta essere il social network più utilizzato, ma dai dati dell’Osservatorio dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni è anche emersa la crescita di altri social network a partire da Instagram, e passando per Linkedin e per Pinterest. Per navigare in Rete, inoltre, nelle case degli italiani a farsi strada sono le linee ultrabroadband di rete fissa che ora sono salite fino ad un terzo del totale.

E se i nuovi media sono posizionati nella corsia di sorpasso, l’editoria tradizionale, ovverosia quella rappresentata dai Quotidiani, in versione cartacea e digitale, continua invece a segnare il passo, ovverosia a registrare un trend negativo.

Editoria quotidiana cartacea e digitale si conferma in difficoltà

In particolare, dal Rapporto Agcom è emerso che a marzo 2018 la vendita di quotidiani, cartacei e digitali, ha fatto registrare anno su anno un calo dell’8,2% a quota 2,8 milioni di copie. Pure nel settore televisivo, inoltre, sempre rispetto a marzo 2017, da parte dell’Autorità è stata rilevata complessivamente una contrazione degli ascolti Tv.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.