Abbonamento Sky e Perform per tutta la Serie A, si pagherà due volte
Abbonamento Sky e Perform per tutta la Serie A, si pagherà due volte

Aspettando eventuali accordi, tramite trattativa privata, ad oggi per vedere tutta la Serie A 2018-2019 serviranno due abbonamenti, uno a Sky e l’altro per accedere alla piattaforma Perform. In altre parole chi non vorrà perdersi neanche un match di campionato dovrà stipulare due contratti e pagare due abbonamenti.

Serie A 2018-2019, 7 partite a Sky Italia e 3 a Perform

Trattasi di una novità penalizzante per i consumatori, ed in particolare per gli appassionati di calcio, visto che negli ultimi anni è stato possibile vedere tutta la Serie A sottoscrivendo l’abbonamento con Sky Italia.

Nel dettaglio, Sky Italia per ogni turno di campionato si è assicurata l’esclusiva per 7 partite su 10 da trasmettere in diretta e su multipiattaforma, ovverosia via satellite, con la fibra via Internet e sul digitale terrestre, mentre i restanti 3 match saranno trasmessi in esclusiva, per ogni turno di campionato, da Perform. Dinanzi a questo caos l’Associazione Altroconsumo auspica che la Lega Calcio torni sui suoi passi ‘assegnando i diritti in modo che non sia il consumatore a rimetterci’.

Diretta Serie A 2018-2019, ecco le sfide Sky e quelle trasmesse da Perform

Al netto di futuri accordi di ‘scambio’ match tra Sky e Perform, attualmente ogni turno di Serie A, per la messa in onda, sarà strutturato come segue: dei tre anticipi del sabato, due saranno trasmessi da Sky, precisamente quelli delle ore 15 e delle ore 18, mentre Perform manderà in onda l’anticipo del sabato delle ore 20,30.

La domenica Perform trasmetterà l’anticipo delle ore 12,30, il cosiddetto lunch match, ed una partita con calcio d’inizio alle ore 15. Le sfide domenicali targate Sky sono invece quattro, di cui due alle 15, un match alle 18 ed il posticipo domenicale delle ore 20,30. La decima ed ultima partita di ogni turno sarà il posticipo del lunedì che sarà trasmesso sempre dalla pay-Tv Sky Italia e sempre dalle ore 20,30 e non più dalle ore 20,45 così come è accaduto, per anticipi e posticipi serali, fino alla scorsa stagione calcistica in Serie A.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.